Finger Food | Il Pranzo di Babette

Bruschetta con Comté, pesca e rapanelli alla lavanda

May 9th, 2011

bruschetta con pesca, rapanelli, comte` e lavanda

Quando Edda mi ha segnalato che il suo blog e` partner di Elle à table in un concorso di ricette a base di Comté mi sono detta che dovevo partecipare. La richiesta era di immaginare una ricetta fresca ed estiva che vedesse protagonista questo formaggio francese che personalmente ho “scoperto” solo pochi mesi fa. Poi tra spostamenti, festeggiamenti e altri impegni mi sono trovata a poche ore dalla scadenza del Challenge Comté senza ricetta. Era la mia ultimissima chance: ho fatto un giro nel mercato sperando che l’ispirazione mi cogliesse. Read the rest of this entry »

Gougères

January 17th, 2011

 

Ovvero i cugini francesi dei pão de queijo brasiliani. In Brasile spesso mi capitava di mangiare le pallottoline formaggiose e di consistenza un po’ ciccosa che li` si prendono soprattutto a colazione in accompagnamento al caffe` serviti in simpatici cestini monoporzione. I gougères non sono esattamente la stessa cosa, soprattutto a livello di sapore, anzi direi che sono semplicemente dei bignet salati, ma mi piaceva l’idea di stabilire una parentela tra queste palline dorate :) Read the rest of this entry »

Biscottini salati al pepe rosa e timo

October 28th, 2010

 

 

L’estate scorsa, in uno dei numerosi picnic sul canal St Martin in cui si assaggia di tutto e di più condividendo il cibo con estranei e vecchi amici, ho infilato la mano nell’ennesimo sacchettino e l’ho ritirata piena di biscottini friabilissimi e dal profumo invitante. Read the rest of this entry »

Il mio pinzimonio di rapanelli

April 15th, 2010

 

Del pinzimonio ho un ricordo infantile: mia madre aveva organizzato una cena in giardino con tante persone e tanto cibo e tra le varie portate di antipasto aveva previsto un pinzimonio, con le verdure dell’orto, ovviamente.
Beh, ne aveva previsto troppo, e quindi ricordo che queste verdure furono proposte per almeno altri quattro pasti.
Non che impazzissi per il genere ma da bambina ero onnivora e per nulla viziata oltre che insaziabile, quindi mangiavo di tutto.
Comunque non è che avessi in testa tutto questo quando sono andata al mercato. Read the rest of this entry »

Cucchiai di avocado e arancia

January 30th, 2010

Ho un blog?! Ah si, ho un blog. Questo diario on line dove in teoria mi divertirei molto a condividere cibo cucinato da me e non, foto, racconti. Ma è un periodo un po’ complesso, tra pane e tulipani, è il caso di dirlo, e per iniziare bene l’anno ho deciso di cadere anche dalle scale. Per mettere piu carne al fuoco. Ma ora dopo aver preso per un soffio un volo da Parigi ho davanti a me 3 giorni nel mio parco a tema preferito. Peccato che sia effimero. Parlo di Identità golose in cui ogni volta in cui sono stata (questa per me sarà la terza edizione) ho assistito a talk interessanti e visto e assaggiato bocconi di pura tradizione o di sorpendendente avant-garde gastronomica. Read the rest of this entry »

Sformatini alla zucca

December 16th, 2009

zucca_sformatini

Questa è una ricetta che avevo fotografato per Alice cucina un po’ di tempo fa: era prevista in abbinamento ad una faraona ripiena credo, ma mentre il volatile farcito di funghi e prugne, se ben ricordo, mi aveva lasciato tutto sommato tiepida avevo semplicemente adorato questi sformatini. Read the rest of this entry »

Cake al radicchio

December 15th, 2009

cake_radicchio

Il radicchio per me era una verdura come un’altra e nemmeno tanto in alto nella classifica delle preferenze apparendo, alle mie papille profane, troppo simile ad un’insalata. Poi ho conosciuto una devota consumatrice di radicchio. Una che, complici le origini veneto-tedesche, è cresciuta ad insalatiere colme di radicchio e pane nero e quando te ne parla gli occhi le si illuminano di malinconia. E ora che la vita l’ha allontanata dal luogo di produzione della sua madeleine vegetale è pronta a fare carte false per contrabbandare qualche cespo nella sua dimora parigina. Read the rest of this entry »

Terrine per il pain d’épices

December 14th, 2009

foiegras_terrina

Mattina prima della cena di natale con gli amici: sto decorando porta candele rimuginando sul menù quando l’amica incaricata di portare il dolce mi fa una chiamata per dirmi che oltre al dolce in questione in pasticceria ha addocchiato anche un bellissimo pain d’épices. Caspita, allora bisogna trovare il modo di valorizzarlo. E quindi? Read the rest of this entry »

Finger food

December 9th, 2009

finger_food

Se vi ricordate qualche mese fa avevo fatto un piccolo give away, ho deciso di replicare e di farlo a tema finger food e antipasti , quello che per me, ancora intenta ad compilare i menu` delle feste, resta il tema scottante. Il gioco è semplice: lasciate un commento dove raccontate qualcosa a tema finger food e antipasti, tipo un racconto su quella volta che avete preparato quel piatto, un annedoto, una preparazione, una ricetta per sommi capi o redatta in maniera piu` precisa, un’ispirazione di un abbinamento imperdibile e declinabile in vari modi. Sceglierò un vincitore tra i vari commentatori con l’aiuto di altri due giudici di cui voglio mantenere l’anonimato per il momento, non so se temere di più le minacce o i tentativi di corruzione. ;)
Il premio sarà un libro a tema “Mises en bouche”, edito da Hachette.
Ah, avete tempo fino a venerdi per partecipare.

in ordine sparso nella foto sopra:
crema di spinaci, Blinis, Muffin con zucca e noci, Mousse di avocado e tartine colorate, Cake con prugne secche e formaggio di capra, Tapenade al limone

Involtini autunno

December 3rd, 2009

involtini

Se esistono gli involtini primavera potrà ben esserci spazio in questo mondo per degli involtini autunno, no?
Da qualche tempo le cialde di riso asiatiche mi affascinano. Le avevo usate per fare gli involtini primavera vietnamiti, poi durante l’estate li ho riscoperti. Sono un ingrediente incredibile, voglio dire dopo un rapido passaggio in acqua fredda diventano una pasta leggera e dal sapore neutro che si pò farcire a piacimento. Ho cominciato a farci degli involtini dai sentori mediterranei con quello che mi suggeriva l’ispirazione, foto nemmeno a parlarne, avevo sempre la macchina fotografica scarica o la pigrizia a mille. E l’estate poi è finita. Quando mi sono trovata in mano un pacchetto di grano saraceno e le cialde di riso che il caos caso aveva voluto fossero vicini nell’armadietto ho immediatamente visualizzato questa ricettina. Read the rest of this entry »