Il Pranzo di Babette » » 2008 » December

Tartufi al cardamomo

December 18th, 2008

Questi tartufi al cardamomo li volevo fare dal primo momento in cui ho assaggiato gli originali alla presentazione del libro di cucina da cui sono tratti. Il volume in questione si intitola Humeurs gourmandes e se capitate in una libreria in Francia lo distinguerete facilmente: sulla copertina campeggia un coniglietto bianco, che tra l’altro era ospite alla presentazione del libro, che pare sia in procinto di gustare una spuma candida posta in una ciotolina di vetro di fronte a lui. L’autore del libro invece è Bruno Viala, tra le altre cose opening chef di Monjul, un bellissimo ristorante nel cuore del Marais, adatto per chi ama essere stupito con consistenze e accostamenti particolari. Read the rest of this entry »

Regali di Natale

December 15th, 2008

Natale incalza. E così il tempo stringe per scegliere e preparare i regali. Qualche anno fa ero piuttosto integralista e ogni regalo lo preparavo, cucinavo con le mie mani ma poi mi sono resa conto che non sempre ne vale la pena, ora faccio un minimo di distinzione, riservando i regali homemade a chi apprezza tutta la cura che ho messo per prepararli. Vi lascio qualche spunto, sperando che vi possa ispirare.

Biscotti


La mia personalissima tradizione prevede i biscotti di Natale alla cannella, tagliati a forma di albero, angioletto, stella o la forma preferita.
I vanillekipferl che si modellano a forma di mezzaluna sono decisamente in tema. La ricetta che ho sperimentato è ottima e i biscotti innevati si conservano perfettamente per una settimana in una scatola a chiusura ermetica.
Per chi ama il cioccolato invece non ci sono dubbi, quelli di Martha Stewart, aka i biscotti al cioccolato migliori del mondo sono la scelta giusta, ma durano solo 5 giorni. Anche se dubito che chi li riceverà riuscirà a farli durare così a lungo.
E per finire i biscotti al matcha che non saranno un classico natalizio ma per chi come me adora l’impalpabile polvere di te verde sono insostituibili.

I biscotti si possono regalare confezionati in scatole di latta o in dei sacchettini trasparenti ( si comprano nelle cartolerie) chiusi con un nastro di raso.
Read the rest of this entry »

Gamberi impanati di nocciole con salsa al vincotto

December 12th, 2008


Un’amica l’anno scorso mi ha raccontato di una cena favolosa a base di pesce in cui il suo innamorato tra le altre cose le aveva preparato dei gamberi conditi con il vincotto e il rosmarino. Io il vincotto non sapevo nemmeno cosa fosse. Monica mi aveva spiegato che si tratta del mosto di uva, che viene cotto molto a lungo per ottenere una salsa della consistenza dello sciroppo e dal sapore fruttato. Mi ero incuriosita e appena possibile ne avevo acquistata una bottiglietta. L’ho usato per replicare la ricetta di Riccardo, il suo innamorato, e un paio di volte per condire il pesce spada crudo. Read the rest of this entry »

Posted in Pesce | 28 Comments »

I biscotti al cioccolato migliori del mondo

December 8th, 2008

Il titolo è altisonante, lo so, ma per quanto mi riguarda credo di avere trovato la ricetta per fare dei biscotti al cioccolato veramente da favola. E come sono questi meravigliosi biscotti, vi chiederete giustamente voi? Hanno una consistenza che ricorda quella di un brownie e una panatura sfavillante di zucchero che gli conferisce croccantezza. Il sapore della pasta è lieve di cacao e lascia spazio al cuore di ganache. Non una ganache qualsiasi tuttavia, ma una crema soffice in cui il sapore del cioccolato si combina con quello della panna e inaspettatamente con quello del miele, di cui abbraccia gli aromi. Read the rest of this entry »

Lasagne turche

December 6th, 2008


La ricetta di queste lasagne turche è sul mio quaderno di cucina da vari anni. L’ho riportata con la mia scrittura un po’ sgraziata da chissà quale giornale dal quale ho copiato anche la sintetica ma evocativa introduzione “specialità della cuoca dell’Imam di Bursa, Turchia”. Read the rest of this entry »

Carciofi e finocchi brasati con limoni sotto sale e zafferano

December 4th, 2008

Ed ecco come sono finiti i primi carciofi puliti dalla sottoscritta: brasati insieme a dei finocchi e profumati di limone e zafferano. Non di un limone qualsiasi, ma delle fette di limone sotto sale, una preparazione che non manca mai nel mio frigorifero e che uso tantissimo per insaporire e caratterizzare i miei piatti. E non devo essere l’unica. Skye Gyngell, la mia australiana preferita, ne suggerisce spesso l’utilizzo nel suo bellissimo A year in my kitchen, da cui sto attingendo tante ricette, una più bella dell’altra. Read the rest of this entry »

Come si puliscono i carciofi?

December 3rd, 2008

Qualche giorno fa ho chiesto a mia madre come si puliscono i carciofi, dato che mai mi ero cimentata. Per me i carciofi sono un cibo suo, che mi arriva nel piatto pronto per essere gustato. Li fa principalmente alla romana, una ricetta che lei ama molto e che a mia volta ho imparato ad apprezzare, da quando li ha introdotti nel nostro menage, 5 o 6 anni fa. Read the rest of this entry »