Muffin speziati con carote e mandorle | Il Pranzo di Babette

Muffin speziati con carote e mandorle


Ed ecco un altro finger food
Questi muffin li ho pensati appositamente per accompagnare la zuppa di carote e quinoa ma devo dire che si sono rivelati ottimi anche spiluccati senza la zuppa in questione. Partita dalla carota, ingrediente d’elezione della settimana, ho aggiunto le mandorle e il sale alle spezie che regala un sapore stuzzicante. Questi muffin sono privi di latte e altri prodotti caseari, gli intolleranti sono avvisati.

Muffin speziati con carote e mandorle
per 8 muffin

carote 120g peso netto
mandorle 60 g
farina 160 g
sale alle spezie 1 cucchiaino
lievito 1/2 bustina
olio extravergine d’oliva 70 g
uovo 1

Preriscaldate il forno a 175 gradi. Tagliate le carote a julienne e poi tritatele finemente. Tritate grossolanamente le mandorle e mescolatele insieme alle carote. Setacciate insieme la farina, il sale alle spezie e il lievito. Unite l’olio extravergine d’oliva poco per volta mescolando continuamente, aggiungete l’uovo lievemente sbattuto quindi incorporate il mix di carote e mandorle. Ripartite il composto in 8 pirottini e cuocete per 15 -18 minuti. Sono ottimi sia tiepidi che a temperatura ambiente.

Avete ancora fame?

Questo post (Permalink) è stato pubblicato il 3/04/2008 alle 10:18 nella categoria Finger food. Potete seguire la discussione con questo RSS. Puoi lasciare un commento, o un trackback dal tuo sito.

12 Commenti to “Muffin speziati con carote e mandorle”

  1. Saretta Says:

    Continuo coi complimenti???!
    Buona giornata
    Saretta :)

  2. Kja Says:

    Grazie cara :**

  3. Arame Says:

    Mi piace un sacco! Credo che proverò a farla anch’io, ma senza uova, non per capriccio.
    Fantastica!

  4. Alex Says:

    I colori di questa foto sono eccezionali. Mi piace questa tua settimana a tema. E ti invidio troppo i bicchierini e le formine :-) Un abbraccio

  5. Silvia-magnolia Says:

    Allora? complimenti anche oggi? eccome non farteli..davvero belli.Anche io ho fatto i muffin ieri ma in confronto sono un orrore..(ma me li mangio lo stesso!!)
    Bravissima
    Silvia

  6. adina Says:

    meno male mi hai insegnato il cannello! non conoscevo il nome appropriato! ;-) carini i muffin!!

  7. ste Says:

    grazie ;) ** ! kja ma te usi i coltelli in ceramica? se (si) come ti trovi? me ne arrivera uno prossimamente.

  8. lefrancbuveur Says:

    con tutto questo arancione pensavo fosse il tuo post precedente…
    un saluto
    lfb

  9. emanuela Says:

    Ciao Kja
    stavo proprio cercando i tuoi pirottini, mi puoi dare una mano a trovarli?
    Grazie come sempre e super complimenti anche per le foto!

  10. Kja Says:

    Arame
    se riesci a farli senza uovo fammi sapere che porebbe tornarmi utile.

    alex
    grazie! ma sono i muffin e la zuppa da avere un bel colore!
    guarda di bichcierini ne avevo solo 4 in tutto, quindi presto iniziero` ad invidiarmeli anche io

    silvia
    vengo a vederli, ma dubito che siano cosi` orribili :)
    adina
    figuarti! grazie! ma tu martedi` ti sei persa il contrabbando dei pirottini mi sa :)

    ste
    non ce l’ho cavolo!! Ne ho regalato uno, ma mi inquieta il loro potere tagliente e appunto so che richiedono cure precise. Saro` io a chiedere consigli a te in merito!

    lefrancbuveur
    beh, il set e` lo stesso, ma c’e` la ricetta dei muffin ;)

    emanuela
    grazie!! io li ho presi da Mora a Parigi, un negozio di materiale da cucina e pasticceria, in Italia non saprei, ma se qualcuno ha idee…

    13 rue Montmartre 75001 Paris

  11. Tuki Says:

    Alla fine li hai trovati i pirottini ;) Quando torno a Parigi faccio una mega scorta, l’ultima volta ne ho presi pochissimi.

  12. Alice Says:

    Io li ho fatti con la farina senza glutine e mi sono venuti un po’ secchini… Dici che è per quello o anche a te son venuti così?

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>