Tartufi per Halloween

halloween- dolcetti cioccolato

Oggi e` Halloween e ironia della sorte a Parigi splende un sole meraviglioso e la giornata pare tutto meno che tetra. Chi mi segue sulla pagina facebook del blog e su quella di D-La Repubblica ha gia` visto questi tartufini mostriciattoli ma qui vi spiego in dettaglio come li ho decorati. Per la ricetta le possibilita` sono varie. Potete seguire quella che ho dato qui che prevede cioccolato al latte e fondente, oppure seguire la mia classica. Come ho scritto altrove mi piaceva l’idea di usare ingredienti privi di coloranti artificiali e puntare invece su quello che offre la natura e la mia dispensa 😉
Ho creato questi quattro personaggi lasciandomi ispirare dalla fantasia e se avete dei bambini con cui realizzarli immaginino che avrete dei risultati spettacolari. Naturalmente fornirete un kit ai bambini con le bacche di goji e i pinoli gia` tagliati in modo da non correre rischi. Questi sono spunti da cui partire nulla vi impedisce di creare un esercito di mostriciattoli, anzi!
Sicuramente le bacche di goji sono state un alleato prezioso. Oltre ad essere di un bel rosso sangue indicato per Halloween queste bacche sono piuttosto morbide e si possono modellare facilmente. Non da ultimo hanno un sapore gradevolissimo che ricorda la fragolina di bosco. A queste bacche ho aggiunto pinoli, bacche di pepe rosa, scorza di arancia candita, semi di cumino, semi di sesamo nero e sale di Maldon. E il sapore, in tutto cio`? Devo dire piuttosto interessante. La ganache al cioccolato profumata solo con la vaniglia e` una base che valorizza i vari accostamenti e dato che questi tartufi sono di taglia piu` grossa di quella usuale per poter procedere alla decorazione da ogni tartufo si gusta un boccone cioccolato-cumino un altro cioccolato-sale-sesamo e a seguire. Un modo per scoprire accostamenti inediti. Ecco in dettaglio come ho proceduto.

Tartufi alla vaniglia
panna 200 g
cioccolato fondente tritato 250 g
burro 60
cacao 100 g

Incidete la stecca di vaniglia e grattate i semini in una pentolina, unite la panna. Fatela scaldare a fuoco dolce e quando sobbolle, spegnete. Versatela sul cioccolato tritato finemente e mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia, unite quindi il burro a pezzettini e mescolate ancora. Mettete il recipiente in frigorifero a raffreddare qualche ora. Quando il composto è sodo ma malleabile con due cucchiaini formate delle piccole quenelle di ganache (piu` grandi di quelle che fareste normalmente in modo da avere spazio per inserire poi le decorazioni), rotolatele nel cacao, quindi mettete del cacao sui palmi della mano, e rotolando delicatamente le quenelle tra i palmi dategli la forma di una pallina. Passate i tartufi nel cacao e teneteli a temperatura ambiente per poterli decorare. Una volta pronti si conservano in frigorifero ma sono da prelevare dal frigo sempre almeno 30 minuti prima.

halloween- dolcetti cioccolato
Per crabby Jack:
2 goji
2 pinoli
2 bacche di pepe rosa
appiattite leggermente una bacca goji quindi con un coltello affilato incidetela a meta` per il lungo quasi completamente in modo da creare due pinze. Tagliate a meta` anche un pinolo per fare le zanne. Iniziate inserendo le pinze, quindi le zanne, poi il pinolo intero che funge da naso e solo per ultime le bacche di pepe. Premendo un po’ piu forte la bacca di pepe si sbriciola conferendo a Jack un occhio pesto.

halloween- dolcetti cioccolato

Per Alien Joe
4 pinoli
3 cubetti di scorza di arancia candita
2 semi di cumino

I pinoli diventano delle bellissime antenne una volta infilzati sulla testa di Alien Joe. La scorza d’arancia deve essere tagliata in cubetti che possano ricordare dei denti. In ultima battuta posizionate i semi di cumino.

halloween- dolcetti cioccolato
Per big mouth Jess

1 bacca goji
2 semi di cumino
2 cubetti di arancia candita

Appiattite perfettamente la bacca e cercate di dargli la forma di una grossa bocca. Posizionate i cubetti di arancia che fungono da corna, quindi il cumino per gli occhi e alla fine la bocca premendo con delicatezza.


Per bug-eyed Jim
2 cristalli di sale di Maldon
2 semi di sesamo nero
una bacca goji
4 cubetti di scorza di arancia candita

Appiattite la bacca di goji e datele la forma di una lingua, da una lato datele una forma appuntita in modo da poterla infilare nel tartufino. Infilate i cristalli di sale nella parte alta del tartufo per fare le pupille, quindi infilate la bacca di goji per la lingua. Completate la bocca con i denti di arancia candita e gli occhi facendo scivolare i semi di sesamo sui cristalli di sale maldon.

Condividi:


4 commenti a “Tartufi per Halloween

  1. Ma sono davvero originali!
    Peccato, mi toccherà aspettare il prossimo anno per proporli!
    Bravissima!

    Nadia – Alte Forchette –

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *