Financier al cioccolato e cardamomo

financier_cioccolato

L’accostamento cioccolato e cardamomo l’avevo gia` sfruttato con successo per questi tartufi. Questi morbidissimi financier non potevano che essere altrettanto apprezzati. Morbidi e speziati, non troppo dolci, sono il tipo di dessert che mi fa apprezzare il cioccolato di cui ho voglia sporadicamente.
Ma se devo essere sincera l’ispirazione per la ricetta e` stata dettata dal fatto che avevo un albume avanzato da utilizzare. La ricetta la trovate sulla pagina che curo su D – La Repubblica

Condividi:


7 commenti a “Financier al cioccolato e cardamomo

  1. Eleonora, grazie, ma sono semplici financier. Le bocche fameliche a cui li ho prensentati non si sono fatte scrupoli 😉

    Gaia Evviva gli albumi! Soprattutto se i tuorli sono serviti per la pasta fresca 😉

  2. Giorni fa mi hanno regalato una tavoletta di cioccolato al cardamomo ed è spettacolare. Quindi posso immaginare quanto siano buoni questi piccoli financier. A volte d’inverno mi faccio anche una cioccolata calda con il cardamomo in polvere. È proprio una spezia versatile, la adoro.
    Un abbraccio

  3. hai voglia sporadicamente di cioccolato? beata…oggi ammettevo a me stessa di essere ormai irrimediabilmente dipendente!
    comunque, visto che quei tartufi hanno avvuto tanto successo che ancora sono richiesti, non posso che tuffarmi anche in questa nuova meraviglia!

  4. Ciao Chiara, ma lo sai che colgo sempre delle congiunzioni tra quello che proponi e quello che passa per la mia testa :-) ad esempio: pochi giorni fa ad arezzo in una pasticceria con pretese francesi la mia attenzione è caduta proprio sul tuo dolce e poi il cioccolato a cui tu dici di pensare raramente è un ingrediente a cui in effetti mi dedico poco anch’io… anche se nel mio prossimo post sarà protagonista d’eccezione 😉 non ultimo per importanza ci sono degli albumi avanzati in frigo :-) a presto!!!

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *