Sformatino di carote

Che sia dolce o salato avrete capito che io ho una preferenza per tutto cio` che e` morbido e che si puo` mangiare con un cucchiaio o un cucchiaino. E` il caso di questo sformatino alla carota dalla consistenza morbida e coccolosa. In realta` la ricetta sarebbe quella di un soufflé ma dato che a volte nel tragitto dal forno al tavolo (compreso magari di scalo al tavolino su cui faccio le foto) il soufflé si sgonfia e piano piano inizia a subire la forza di gravita` ho deciso che gli avrei cambiato nome. E` un fatto di aspettative.
Se ci si aspetta un soufflé ci si aspetta qualcosa gonfio, possibilmente ben piu` alto del bordo della coccottina in cui e` contenuto ma se si parla di sformatino ecco che tutto cambia, e se anche la preparazione in questione non raggiunge (e mantiene) livelli di verticalizzazione decenti il piatto viene comunque accolto in modo positivo. Quindi vi consiglio di non svelare il nome della preparazione fino all’ultimissimo momento: che sia soufflé o sformatino lo deciderete dopo un rapida occhiata finale 😉

Sformatino di carote
per 4 sformatini

400 gr di carote
2 uova
2 albumi
50 gr di parmigiano grattugiato
40 gr di farina
250 ml di latte
30 gr di burro
sale e pepe

Raschiate e lavate le carote. Cuocetele in acqua bollente salata fino a quando siano tenere. Scolatele, passatele al passaverdure e raccoglietele in una insalatiera. Unite il parmigiano grattugiato, un po’ di pepe ed i tuorli d’uovo ed amalgamate gli ingredienti. Fate fondere 20 gr di burro, amalgamatevi la farina e poi diluite il tutto con il latte caldo mescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi. Salate leggermente e cuocete la besciamella a fuoco basso per una decina di minuti mescolando continuamente. Togliete la besciamella dal fuoco, lasciatela raffreddare leggermente e poi incorporatela al passato di verdure, pepate. Montate a neve ferma i 4 albumi ed incorporateli gradualmente al composto mescolando dal basso verso l’alto. Trasferite subito il composto in 4 cocottine individuali da soufflé unte con un po’ di burro (lo stampo va unto fino al bordo) riempiendoli per non più di 2/3 e poi infornatelo a 180° per circa 35- 40 minuti.

Condividi:


22 commenti a “Sformatino di carote

  1. Effettivamente fotografare un soufflé è una sfida pazzesca! Questi sformatini mi piacciono un sacco e visto che sono sempre alla ricerca di ricettine per usare le carote mi segno la ricetta!!! buona settimana, marina.

  2. ahahah grande soluzione! “Che piatto prepari” “Eh.. non te lo posso dire fino all’ultimo”. 😀
    in ogni caso, mi sembra ottimo. Quindi souffle o no… e poi anche io come te adoro tutto ciò che è morbidoso.

  3. Mi pare una tattica geniale! 😉
    Ricordo un tentativo pessimo di fotografare un soufflé e servirlo allo stesso tempo. Io passo!
    È bellissimo con quell’aria coccolosa e quel colorino piacevole…
    Buona settimana!

  4. Ottimo consiglio: tutti i miei sufflé diventeranno dei bellissimi sformatini, anche per un fatto di autostima!!!
    Mi piace questo SFORMATINO super vitaminico!!!

  5. Ma perchè hanno inventato i soufflè?? Perchè mettere così a dura prova i nervi delle fanciulle davanti al forno…non basta la gobbetta delle madeleines o la collerette dei macaranes?????
    W gli sformati!!!….ciaoooooo, franci

  6. ho giusto delle carote che aspettano di essere cucinate. questa ricetta mi sembra semplicemente perfetta! la foto poi…mi fa venire voglia di mangiarmelo subito :)

  7. Marina
    se guardi nel mio archivio ci sono varie ricette alle carote. Buon fine settimana a questo punto :)

    Manuela
    a parte che tu sei talmente brava che anche il souffle ti verrebbe bellissimo, lo so :)

    Francescav
    assolutamente! Farai dei bellissimi sformatini, ne sono sicura :)

    Carolina
    si, io mi do alla causa di fotografare cose di questo tipo raramente ma poi quando devo, e` sempre tricky 😉

    Carlotta
    ah, si l’autostima poi cresce a dismisura. Difficile che uno sformatino non sia piu` che bellissimo :)

    Iulia lampone
    grazie

    France e vale
    giusto, ribelliamoci dalla schiavitu` 😉
    ! Io ad esempio compro sia le madeleines che i macaron e ribatezzo i souffle come sformatini e sono a posto :DD

    Ilariavafuori
    Ciao bella, grazie! Si e` perfetto per smaltire le carote

    lly
    provato? Come e` venuto?

    trollomaster
    tutto ok ora :)

    Thinker
    :)

    Sara b
    si e` arancionissimo

    Concetta
    grazie, spero che ti verra bene :)

  8. mmmh…ci provo :-b

    e usar la besciamella pronta secondo te va bene lo stesso?

    grazie, bellissimo blog!!!! =)

  9. confermo: provata con besciamella confezionata e… per carità, non sarà buono come il tuo… ma squisito 😉

    a presto

  10. dovendo farlo per almeno 10 persone basta raddoppiasre le dosi? amche delle uova? ho sempre un dubbio riguardo a questo grazie per la risposta

  11. Ciao Daniela,
    questa ricetta e` per 4 persone. Per calcolare per 10 la cosa piu` semplice e` dividere le quantita` di tutti gli ingredienti per 2 e moltiplicare per 5. Cosi`avrai le dosi esatte per 10.

    • grazie mille ho sempre delle difficoltà quando devo preparare per più persone, ma questoper tutte le pietanze :)

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *