Castagne e fagiolini

 

Un po’ di tempo fa mi e` stato offerto in regalo un bel sacco di castagne bollite. Non sapevo esattamente cosa farci, a parte mangiarle come se fossero noccioline, sbucciandole pazientemente con tecniche miste che includevano vari tipi di strumenti da cucina conbinati insieme. L’idea ovvia sarebbe stata quella di prepararci un dolce ma di dolci in questo periodo non ne ho voglia. Solo dopo un paio di giorni mi sono ricordata di una ricetta che avevo letto su Gourmet. Non ricordavo le proporzioni esatte ma l’accostamento di fagiolini e castagne sì*. Mi pareva che fosse previsto anche del bacon ma io l’ho sostituito con una buona pancetta di un piccolo produttore che sta sul lago di Como. L’insieme è gustosissimo e nutriente. La parte più noiosa è sbucciare le castagne (se le fate bollire apposta sbucciatele ancora calde penso che impiegherete un terzo del tempo) e pulire i fagiolini. Per cui assoldate qualcuno che vi aiuti o almeno che vi racconti una storia che vi tenga con il fiato sospeso mentre avete le mani occupate.

Castagne e fagiolini
450 g di fagiolini puliti
150 g di castagne bollite e sbucciate
40 g di pancetta a dadini
olio di oliva
sale e pepe

Cuocete i fagiolini in acqua bollente salata per 4 minuti. Scolateli e raffreddateli con dell’acqua fredda per mantenere il colore verde brillante. Fate scaldare la pancetta tagliata a dadini senza condimento per 5- 6 minuti, quindi unite l’olio. Fate scaldare e unite i fagiolini e le castagne tritate grossolanamente. Cuocete per 5-6 minuti. Servite subito.

 

*la ricetta l’ho trovata on line ora mentre scrivo il post, non avevo pensato di guardare sul sito prima ovviamente.

Condividi:


11 commenti a “Castagne e fagiolini

  1. nn avevo mai visto questo abbinamento..dovrei congelare le castagne per usarle la primavera prossima quando riavrò i fagiolini freschi!

  2. Ciao! bellissima questa idea!noi adoriamo i fagiolini, ne abbiamo in quantità dal nostro orto casalingo! ci piace l’abbinamento con pancetta e castagne!
    lo proviamo!
    un bacione

  3. ciao chiara!
    ti leggo sempre sempre. non commento mai…
    complimenti perchè come al solito ci allieti la giornata con le tue ricette e le tue splendide foto.
    settimana prossima sarò a parigi per il weekend.
    se ci sei magari ci incrociamo!
    un bacio, buona giornata.

  4. Anche io ogni tanto capito qui a leggiucchiare, per gradevole passatempo.
    Un abbinamento che uso in casa da tantissimo e provato per caso, come capita molto spesso, son le castagne con cipolle e patate bollite, provare per credere.Una insalata invernale molto gustosa da servire anche tiepida.

  5. Cleare,
    In effetti nemmeno io prima di sfogliare gourmet, come mi manca quella rivista!

    Ely
    e` tutto da scoprire :)

    Manu e silvia
    spero che venga buono. che fortuna avere i prodotti dell’orto!

    Francescav
    Grazie, `e una ceramica italiana, me ne sono innamorata appena l’ho vista.

    Symposion
    infatti esigo per la prossima volta che qualcuno mi racconti una storia o che almeno che mi leggano qualcosa comesi faceva nelle fabbriche di tabacco :DD

    Una zebra a pois
    Non c’e` di che, ringraziamo tutti gourmet :)

    Lus
    si, ci sono! dai che bello, organizzo anche con Francesca, allora :)

    Nicole
    Ciao, caspita molto interessante, al prossimo giro di castgane bollite la provero`. Quindi anche le cipolle sono bollite?

    Nuts about food
    Molto gustoso, confermo 😉

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *