Torta salata alle verdure

Questa torta salata di verdure e` nata alla vigilia di una partenza. Avevo qualche pomodoro perino e una grossa zucchina da consumare e ho pensato che una frittata sarebbe stata l’ideale, anche per fare un mini lunch box per il viaggio. Ma non avendo nemmeno un uovo in frigorifero l’idea di fare la frittata ha preso subito il volo come nei fumetti, quando si vede un oggetto del desiderio che prende il volo, improvvisamente dotato di piccole ali.


E quindi mi sono arrangiata con quello che avevo ed e` nata questa torta salata totalmente vegana e molto gustosa. La pasta e` un mix di farine che avevo a disposizione e la farcia e` costituita solo dalle verdure citate sopra, arricchite fuori dal forno da olive e funghi sotto olio. Buonissima anche il giorno dopo!

Torta salata alle verdure

1 zucchina cotta grossa o 2-3 medio piccole
3 pomodori perini
olive in salamoia, anche aromatizzate 8-10 (dipende dal tipo e dalla dimensione)
funghi chiodini sotto olio 2 cucchiai
prezzemolo tritato 1 cucchiaino

per la pasta
30 g di farina di segale
20 g di farina bianca
80 g di farina di grano saraceno
2 cucchiai di olio
sale
un pizzico di lievito per dolci

Preriscaldate il forno a 220 gradi. Lavate le verdure. Tagliate le zucchine a fette e mettetele sulla teglia da forno foderata di carta da forno. Cuocetele per 12 minuti, quindi ritirate la teglia dal forno e lasciatele raffreddare. Abbassate la temperatura del forno a 180 gradi. Portate a bollore dell’acqua salata in una pentola, fate un lieve taglio a croce sui pomodori quindi sbollentateli per 30 secondi, scolateli e raffreddateli con un getto di acqua fredda. Sbucciateli, e tagliateli in quarti, eliminando i semi e l’acqua di vegetazione. Lasciateli sgocciolare in un colapasta. Mescolate insieme i tre tipi di farina con un pizzico di lievito e il sale. Unitevi l’olio e amalgamatelo in modo uniforme. Unite quindi poco per volta dell’acqua, sempre mescolando. Dovreste ottenere una pasta liscia dopo poco. Stendetela e usatela per foderare una taglia da crostata. Adagiatevi le zucchine facendo uno strato uniforme, quindi sovrapponetevi i filetti di pomodoro. Informate per 15 minuti. Toglietela dal forno e lasciatela intiepidire. Aggiungete funghi e olive e un cucchiaino di prezzemolo tritato. Servitela fredda o tiepida.

Condividi:


21 commenti a “Torta salata alle verdure

  1. Buongiorno cara!
    Questa bella torta salata è un inno all’estate! Ma se vogliamo, ci sarebbe anche un tocco d’autunno (i funghi!)… Insomma, una perfetta torta salata alle verdure di fine estate! 😉
    Comunque, non mi pare per niente male come lunch box pure questa, no?!
    Ti auguro una buona giornata.

  2. Deve essere così buona…anzi buonissima!!! Anch’io in questo periodo mi ritrovo il frigo invaso dalle verdure e tra poco quando il mio orto sarà in “piena fermentazione” sarà pure peggio!!!
    Meno male che ci sei tu che dai sempre degli spunti fantastici!!!
    Un abbraccio

  3. Ciao! Adoro tutte le torte salate, soprattutto se, con verdure. Non vedo l’ora di provarla! Grazie perchè ci rallegri l’anima con le tue idee ed i tuoi racconti. Ross

  4. Kia, mi piace tantissimo la ricetta che hai usato per la base: la terrò presente per le mie prossime torte salate, visto che sono un po’ stufa dell’uso esagerato di burro nella brisée e non amo affatto la pasta all’olio o al vino! Quanto alla farcitura, sono talmente amante della verdura che non potevi proporne una migliore!

  5. Chiara, questa torta è bellissima, la base perfetta… brava! Ho comprato la rivista Alice e ho visto le tue foto… sempre più brava!!!!
    Ciao,
    Ale

  6. Ciao!questa torta salata fa venire voglia di mangiarla già dalla foto…complimenti!sei originale come sempre.Questa combinazione di farine è proprio interessante e poi è un piatto perfetto per chi è vegetariano come me,grazie!

  7. Bella! Posso chiederti che stampo hai usato? Uno di quelli con il fondo amovibile? Perchè non con uno stampo normale io combino sempre casotti e non riesco mai ad estrarre la crostata senza far danni. Un bacione

  8. Grazie a tutti per i vostri commenti :)

    Alex
    Si, ho usato uno stampo con fondo amovibile, hai indovinato :)

    Elvira
    E` piuttosto friabile e delicata, ma forse anche perche`io l’ho stesa molto sottile.

  9. ciao! l’ho fatta proprio oggi pomeriggio e a cena in tre ce la siamo fatta fuori tutta, tanto è leggera la pasta e buono quello che c’è sopra!! io l’ho fatta con altre farine ma l’impasto è sempre fantastico.. ne farò altre mille versioni quest’estate, è proprio un’ottima torta salata, quindi complimenti e grazie per l’idea :)

  10. Ma che bella torta salata, fresca e terribilmente estiva ^__^!
    E sono d’accordo con te, è una ricetta perfetta anche per il bento ^_^!
    A presto 😉
    Giuliana

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *