Tortino di riso e besciamella al prezzemolo

Cosa altro fare di un resto di besciamella, una porzione di riso basmati cotto e un bel mazzetto di prezzemolo? Inizialmente volevo farmi un risolatte, ovviamente senza besciamella e prezzemolo 😉 ma non avevo voglia di dolce e allora un’illuminazione, ho frullato besciamella e prezzemolo e ho versato questa bella crema verde sul riso. Era buonissimo.
Io l’ho accompagnato con un piatto di verdure anche quello molto semplice ma penso che anche come primo piatto potrebbe funzionare.

Tortino di riso e besciamella al prezzemolo
Per 2 persone

180 g di riso basmati cotto
40 g di prezzemolo
30 g di parmigiano
120 ml di besciamella
una decina di pinoli

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Frullate la besciamella con il prezzemolo e il parmigiano. Con un coppapasta date una forma armoniosa al riso. Versatevi sopra la besciamella e cuocete in forno per 20 minuti. Servite subito cosparso di pinoli. Volendo potete fare dei tortini monoporzione.

Condividi:


15 commenti a “Tortino di riso e besciamella al prezzemolo

  1. Credo che sia davvero delizioso come abbinamento. Sono sempre più convinta che le ricette nate un po’ per caso, un po’ per necessità sia le migliori!
    Un bacione
    fra

  2. Semplice, è come l’uovo di Colombo..ma io per esempio non ci avevo mai pensato! Tu invece….della serie: come fare di qualche avanzo un piccolo capolavoro! Bravissima! :-)

  3. Queste foto primaverili sono un gran regalo in questo periodo di freddo che non vuole finire. La besciamella è il mio debole. In versione verde la devo provare. Mai pensato di aromatizzare la besciamella. Splendida luce, splendidi colori.
    Baci

  4. Grazie a tutte per i vostri commenti! Questo piatto nato per necessita` sara` promosso quanto prima a piatto con una sua dignita`, tipo che cuocero` il riso e faro` tutto apposta,
    Versione vegan che mi e` venuta in mente andando in un ristorantino vegetariano ieri sera :
    fate la besciamella con olio e brodo vegetale invece che burro e latte (viene buonissima lo stesso) e invece che il parmigiano mettete del lievito in scaglie

    :)

  5. Pingback: Il Pranzo di Babette » Blog Archive » Carciofi al limone e scaglie di pastinaca

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *