Salame di cioccolato e foie gras alla fava tonka

salame_cioccolato
A’ babbo ! BABBOOO ! Scendi dalla slitta, va’, e attento a dove metti quei due tuoi stivalacci luridi che ogni volta che fai un passo i sismografi si spaventano e scappano. Vuoi il salame ? Lo vuoi ? Un grugnito non è una risposta! Lo vuoi eh ? Bon, bon, adesso ti dico come si fa. E che fai, rutti ? Mon Dieu ma chi è ‘sto qua e come mi sono messa in questo pasticcio (Maricler se ti acciuffo…)

Prendi la bilancia e comincia a pesare gli ingredienti. Non è roba da fighette, vuoi che venga bene o no? Dunque ti servono 60 g di zucchero, 60 di cacao, 60 di burro, 125 g di biscotti secchi, sale, un uovo, una fava tonka, e una tollina di foie gras che devi mettere in frigorifero almeno 12 ore prima.

Lavati le mani che fanno schifo come al solito. NON CON LO SPUTO ! Apri la scatola del foie gras, estrailo e pesane 80 g. Taglialo a pezzetti e rimettilo in frigorifero in un vasetto capiente dotato di tappo. Grattuggia finemente la fava tonka; facendo questa operazione, se il naso e la memoria sono ancora buoni dovresti ricordati di quel tabacco da pipa che compravi tanti anni fa. Ma come perchè ? Era aromatizzato con la fava tonka ! Ah tu usavi l’oppio? Beh comunque adesso è illegale. No, non la fava tonka, il fatto di usarla come aroma per il tabacco. Dai lo sai che non ti metterei mai nei guai, soprattutto visti i tuoi trascorsi con l’antidroga, specialmente dopo che i carabinieri hanno iniziato ad addestrare renne anzichè cani. (Invece ti confermo che l’oppio è illegale a prescindere)
Ora riprendi il vasetto del foie gras, versaci la fava e un bel pizzico di sale e agita tipo shaker come per impanare il tutto. Rimetti in frigorifero.
Monta l’uovo con lo zucchero fino a quando ha un aspetto spumoso. Io l’ho fatto con le fruste elettriche, ma sono sicura che tu, Babbo Natale, che sei (ancora) un uomo vigoroso puoi farlo a mano. Ora aggiungi il cacao, non setacciarlo, è la tipica roba che in questo caso fa perdere tempo e basta, poi quando è amalgamato aggiungi il burro, un pezzo alla volta. Mescola bene. Spezzetta grossolanamente i biscotti e unisci anche loro, ma delicatamente, non usare le mani come due badili come al solito. Adesso riprendi il foie gras dal frigo e amalgamalo al composto. Sempre con gentilezza, ok ?
Adesso prendi il tutto e dagli la forma di un salame, lungo 15-18 cm. E rimetti in frigorifero per un’altra notte. Trascorso il tempo lo affetti e te lo puoi mangiare, magari in compagnia che la dose basta tranquillamente per 6, se te lo mangi da solo rischi un triplo infarto carpiato, t’avverto.

Ps Io lo accosterei a della tequila liscia, mi hanno detto che con la fava tonka ci sta a meraviglia. E non ruttare alla fine, grazie.

Elvira, Paoletta, Alex, Francesca ed io ispirate e coordinate da Maricler abbiamo imbandito la tavola virtuale di dissapore con dei piatti rudi e mascolini creando un menù di Natale per veri uomini.

 

Condividi:


16 commenti a “Salame di cioccolato e foie gras alla fava tonka

  1. MI SONO LETTERALMENTE SCOMPISCIATA DALLE RISATE!! Chiara, secondo me hai veramente un talento (anche) per questo! complimenti per ricetta, foto e racconto Pulp Xmas!

  2. fava tonka e tequila? Questo sì che è un abbinamento da duri! Ricetta fa copia e incolla e rifare appena rimetto piede in terra francese, racconto veramente esilarante. Mi fai ricordare quel post delizioso che scrissi credo ormai 3 anni fa, Chiaraneve e i 7 utensilini :-)

  3. Ho creato un mostro :-)
    Ricordo anche io Chiaraneve e i 7 utensili!
    Sarei curiosissima di assaggiarlo, questo salame, ripeto, è un pranzo che si deve fare sul serio. Baci!

  4. Troppo simpatica, proprio nello spirito giusto 😉
    Interessanti sia l’abbinamento che il concetto. Qui imperversa il foie gras con il cioccolato, ad un certo punto dovro’ lanciarmi
    Buon fine settimana

  5. mi fa morire questo Babbo Natale bruto e goffo che si deve anche cucinare da se’ :)))

    Ma piu’ rozza io, che non ho mai assaggiato ne’ il fois gras, ne’ la fava tonka…..
    la foto e’ bellissima, non so se te l’avevo gia’ detto :)

  6. che ‘sta cosa che da un anno cerco la fava tonka e i commessi mi guardano disperati mi fa proprio…ennò che oggi è la vigilia!
    Buon Natale, cat

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *