Patate dolci al forno

patate_dolci
Le patate dolci al forno le avevo mangiate varie volte al super nature, un ristorantino bio a due passi da casa mia che io mi ostino a chiamare supernatural. Lì le servono in accompagnamento con un ottimo cheeseburger. Nonostante le adorassi non mi era mai venuto in mente di rifarle a casa, semplicemente. Poi mi sono trovata in mano l’ultimo numero di Gourmet, che come molti ormai sapranno è definitivamente l’ultimo numero dato che Condé Nast ha deciso di chiudere questa bellissima rivista di cucina. Tanti sul web dibattono sull’argomento, ad esempio Francesca che, partita da un commento sulla chiusura di Gourmet, ha finito per porgere riflessioni e quesiti sulle riviste, il loro comportamento e il mercato pubblicitario.
Tornando alle patate quando ho letto la ricetta non ho potuto resistere piu di 10 minuti, sono uscita, mi sono tuffata nel vicino quartiere indiano e ho comprato le patate dolci piu belle che sono riuscita a trovare. Personalmente ho deciso di cuocerle senza sbucciarle, ma se siete meno pigri di me potete farlo. Le patate dolci cotte al forno sono semplicemente deliziose e hanno una consistenza fondente che le ha rese il mio hit dish della settimana, tanto che le ho usate anche come ingrediente per un risotto, ma questo e` un altro post ;)

Patate dolci al forno

2 patate dolci
olio d’oliva 1 cucchiaio abbondante
sale e sale di maldon
rosmarino

Lavate accuratamente le patate, asciugatele e tagliatele a fette spesse 2 cm. Volendo potete sbucciarle prima. Ponetele su una teglia foderata di carta da forno. Spennelatele con l’olio e salatele. Cuocetele per 40 minuti a 190 gradi o fino a quando sono perfettamente fondenti. Servitele con del rosmarino tagliuzzato e un sale croccante, tipo sale di maldon.

+31
  
Condividi:


20 commenti a “Patate dolci al forno

  1. Pensa che cinque minuti fa è tornata a caa mia madre con le patate dolci (che di solito facciamo al cartoccio per poi mangiarle con il burro) e le ho proposto la tua ricetta… era scettica ma quando le ho spiegato le altre tue ricette (cha a casa hanno apprezzato tantissimo ^^ ) si è subito fidata e le proviamo stasera!!! Poi ti faccio sapere, intanto ti faccio i miei complimenti per averle letto la mente mentre faceva la spesa :D

  2. Nina
    spero che ti piaceranno :)

    Gloria
    proprio cosi`

    Salsadisapa
    ma io vado a fasi, come in tutto del resto. Ad un cero punto le adoravo, poi le ho dimenticate e ora continuo a mangiarle e fatte semrpe nello stesso modo :)

    Kivrin :D D
    caspita che responsabilita`! Spero proprio che siano piaciute :)

    Cobrizo
    ah si?! cavolo e` un peccato! ma hanno la setssa consistenza cotte?

    Esther
    quando vuoi :)

    zucchero d’uva
    fammi sapere se ti piace

  3. Wow, troppo buone, anche io adoro le patate dolci e le trovo perfette in abbinamento a cibi speziati o particolarmente sapidi, come bel contrappunto. La temperatura del forno bassa, vero ? COsì le provo subito…doppio slurp ;-)

  4. kivrin
    mi fa piacere, ma le cuoche siete voi! io ho solo passato la ricetta

    marili`
    urca, non avevo scritto la temperatura, no piuttosto alta, direi 190 gradi. devono fondere ;)
    io le infiliero nel menu di natale, sono troppo buone

  5. Ti giuro che non ho mai mangiato patate migliori di queste, le ho fatte oggi, sono piaciute tantissimo anche a mio marito, da ora in poi le farò sempre così, domani pubblico anche la foto con il link alla tua ricetta, è stupenda!
    Grazie mille!!
    PS. Io le ho sbucciate, ma che dire, anche il rosmarino ci sta benissimo!

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>