Fragole e Sainte-Maure

fargole_saintmaure

Inizio questa settimana con un abbinamento più che con una ricetta vera e propria. Era da qualche tempo che avevo in mente di provare del formaggio di capra, di cui sono ghiottissima, accostato con le fragole ma non sapevo decidermi sul come realizzare la ricetta: dei piccoli cake? Una torta salata? O cambiando genere una mousse?
Prima di tutto si trattava di scegliere il formaggio di capra. Niente di più divertente. Il formaggiaio del marché Saint Quentin ha uno spazio dedicato solo ai formaggi di capra. Dopo aver un po’ rimuginato ho scelto il classico Sainte-Maure de Touraine, un formaggio color cenere che ha l’aspetto di un piccolo tronchetto e che al suo interno ha un filo di paglia che immagino sia funzionale alla produzione.
Comunque una volta che mi sono ritrovata a casa con la mia cassettina di fragole e il Sainte-Maure è prevalsa la semplicità su tutta la linea e non ho fatto altro che fare una sorta di carpaccio con i due ingredienti affettati finemente. Olio, pepe e maggiorana fresca hanno completato questo piatto semplice ma gustosissimo.

fargole_saintmaure2

Condividi:


25 commenti a “Fragole e Sainte-Maure

  1. A volte le cose semplici sono le più gustose! Il formaggio di capra si presta molto ad essere abbinato alla frutta, io l’adoro con le marmellate e qualche mandorla.

  2. sarà che adoro le fragole, sarà che il capra me fa impazzì, saranno i colori delle tue splendide foto.. sarà l’abbinamento a cui io mai avrei pensato.. beh! che goduria sto piatto! brava brava! ciao!

  3. So che ti farà ridere questo commento, ma è una delle prime volte che in un foodblog vedo una foto del formaggio così come si vede sui giornali di cucina (quelli belli, intendo), nitido, pulito, evocativo, vero.
    Sulle fragole mi stupisco sempre di più della loro versatilità, io le metto con la pasta, nelle insalate, col pollo, nel tiramisù, e stanno bene con tutto :)

  4. Osare o non osare? Insomma adoro questi due ingredienti, quindi perché non unirli ?(poi penso che mi negheranno l’accesso alla cucina). Bellissima idea, molto attraente!

  5. Un abbinamento da favola. Semplice ma ricercato.
    Come diceva all’inizio Samanta, anche io le mandorle ce le vedrei molto bene lì sopra..
    Comunque ottimo così. Ma il formaggiaio in questione dove si trova?

    Un saluto

  6. Semplice ,ma incredibilmente raffinato…Bellissimi anche i colori! E le tue foto sono sempre più appetitose…Ciao cara Kjaretta! 😀

  7. Bel carpaccio di caprino! Secondo me, l’abbinamento del chevre con le frutte e stato creato nel cielo! La semplicita di questo piatto e una bellezza!

  8. Deve essre buonissimo :-) Io proprio due giorni fa ho assaggiato della pasta fresca (tipo cannelloni, un po’ sui generis) con fragole ricotta ed erba cipollina..magari alla ricotta si può sostituire del formaggio di capra? O no??
    Ale

  9. Samanta
    ottima idea le mandorle, magari alamelle tostate, la prossima volta ti rubo l’idea

    Antonella
    non saprei, forse in un formaggiaio un po’ rifornito? Comunque si potrebbe provare anche con un altro formaggio di capra, basta lanciarsi e sperimentare :)

    Twostella
    io non la scarterei e` soffice e tutto sommato delicata, accresce la palette dei sapori

    Alessandra
    caspita, che cosa buona doveva essere. Buona idea, ma della ricotta salata direi, come consistenza e` piu` quella, un po’ sbriciolosa

  10. La frutta nei piatti salati è qualcosa che mi attrae da pazzi!
    Fino ad oggi tutto ciò che ho timidamente osato sono stati dei bicchierini ai sapori di fragola e basilico (be’, comunque era un dolce, in effetti… Ma già per me era un abbinamento “strano”!! Come mi ha detto Maricler, sono una sugar addicted ^_^)… Non avrei mai pensato alle fragole col formaggio di capra, wow. Ciao!

  11. ciao kja, io ho provato con il caprino stagionato di montevecchia, olio, pepe e timo fresco. veramente ottimo!

  12. whaou!
    E la prima volta che vedo questo tipo di ricette con il St Maure (quanto mi piacceeeee e quanto mi manca). Proverò!
    Complimenti per tuo blog! E molto bello e puro

  13. Ma è fantastico…. non mangio latticini in generale ma quando mi concederò un’eccezione alimentare questo è il primo piatto dei desideri!
    Grazie!!!

    Irene
    htpp://cucinasenzasenza.wordpress.com

  14. Pingback: Il Pranzo di Babette » Blog Archive » Caprino alla rosa e cardamomo

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *