Frittata di erbette alla salvia

frittata
Ho avuto la fortuna di trascorrere qualche giorno tra le colline liguri dove il mare si scorge attraverso i rami di ulivo. La mia cucina è stata di piatti semplici e ricchi delle verdure meravigliose acquistate direttamente dalla contadina che le aveva colte pochi momenti prima. Carciofi, erbette, spinaci, carotine e soprattutto zucchine, piccole, sode e con il loro bel fiore ancora attaccato.
Mi sono sorpresa, io adoro le zucchine ma credevo fosse un po’ presto. “Le abbiamo da una settimana, sono molto buone anche crude, sa?”
Non stentavo assolutamente a crederlo e così ne ho acquistate e mangiate vari chili. Molte le ho fatte semplicemente cuocere in padella dopo averle tagliate a metà, per dargli una consistenza al dente, altre le ho fatte crude in insalata e 3 sono finite in questa frittata semplice ma gustosissima.

Frittata con erbette e ricotta

250 g erbette
3 zucchine (100g) a fette
salvia 4 foglie + qualche fiore
buccia grattugiata di 1/2 limone bio
ricotta 250 g
uova 2
sale
pepe

Sbollentate le erbette per 3 minuti in acqua bollente salata. Scolatele e fatele raffreddare. Tritatele grossolanamente. Affettate finemente le zucchine. Sbattetete le uova con la ricotta fino ad avere una crema liscia, unite le verdure, la scorza di limone e 3 foglie di salvia tritate, regolate di sale e pepe. Versate in una piccola teglia, la mia era tonda e di 18 cm di diametro, e cuocete a 180 gradi per 30 minuti. Servitela tiepida o fredda con la restante foglia di salvia tagliuzzata o eventualmente con dei fiori.

bombo_salvia
evidentemente non sono l’unica ad amare i fiorellini della salvia :)

Condividi:


16 commenti a “Frittata di erbette alla salvia

  1. ciao kja!
    a proposito di erbette, ieri tommy mi ha cucinato il prebugiun seguendo la ricetta di sua nonna..
    l’ha fatto con le patate bollite e un pò di aglio e olio.
    delizioso!
    a volte i sapori più semplici sono i migliori!
    bacio e a presto
    lus

  2. Ciao Lus, che meraviglia! ma non me la passi la ricetta? Spero che tornerai a parigi, l’altra volta e` stato proprio mordi e fuggi :(

  3. che bella questa frittata, non sapevo che i fiori di salvia fossero buoni, belli si, ma buoni proprio no… vorrà dire che li assaggerò (sempre che la mia piantina si decida a fiorire!). … questa frittatina ne richiama un’altra…. complimenti per tutto-tutto 😉

  4. Ciao!a anche io di ritorno dalla Liguria, in particolare dallo Slow Fish. Non vi dico che esperienza… in più ho aggiunto capatina a Recco, con naturalmente assaggio della fantastica focaccia con formaggio… :-)

  5. Siete fortunate di poter godere delle bellissime verdure Ligurese! La loro ottima qualita si presta alla cottura semplice. Questa frittata si vede bella ed elegante!

  6. complimenti per la ricetta, per le foto, per tutto il sito. Davvero di buon gusto e invitante. Ti seguo da molto, dato che ti ho inserito tra i miei siti preferiti, ed ho continuamente la conferma che ho fatto bene.
    Anch’io amo molto le spezie e la ricotta e questa frittata sembra davvero interessante.
    Ci vediamo presto
    Anna

  7. Ieri, dopo aver letto il tuo post, mi è venuta un’irrefrenabile voglia di frittata e ne ho fatta una semplice di sole zucchine, ma mettendoci dentro tutte le freschissime erbe aromatiche che stanno crescendo sul balcone. Purtroppo la mia salvia non fiorisce, ma ti ho pensata.

    Baci

  8. la foto dei fiorellini di salvia è meravigliosa! e qst frittatina me piace assai! chissà come mai qd non so che cucinare la frittata non mi viene mai in mente eppure è così gustosa!e poi.. evviva le zucchine dell’orto dolci da mangiare crude! magari con un po’ di olio e limone o basilico! b giornata!

  9. evelyne
    grazie, si guarda era buona, semplicissima ma tanto buona, vorrei averla qui ora

    Marina
    caspita, chissa` come e` stato interessante, purtroppo a me non e` stato possibile venire purtroppo.oddio mi fai male: adoro la focaccia di recco!!

    Marta
    si, so di essere fortunatissima e quelel verduer erano speciali :)

    Lus
    grazie

    Anna
    grazie, sono contenta che il mio blog ti piaccia :)

    Alex
    ma che bello, sono contentissima che tu abbia fatto una frittata ispirata dal mio post, neppure la salvia di mia nonna fiorisce, solo quella di rollo, quindi la godo quelle rare volte che sono li`

    Claudia
    grazie, quel bombo non stava proprio fermo, alla fine l’ho preso di spalle 😀

    Elisabetta
    immagino, io la mia scorta purroppo l’ho finita e non ci avevo fatto neppure tutto quello che volevo :(

    Maite
    ne sono molto invidiosa, per me gli incontri diretti con i contadini sono piuttosto occasionali purtroppo

    Ida
    che piacere leggere un tuo commento :*

    Il ramaiolo
    grazie, io sono erbe aromatiche addicted 😉

  10. La salvia è ottima in queste preparazioni. Io uso tantissimo in frittate e tortini e sembra che tutto sia più leggero, come dire, volatile!
    Belli i fiori di decorazione, anche quelli rendono la figura così leggiadra…

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *