Zucca al forno

zucca-radicchio
La zucca è una mia passione da qualche anno ormai, e tra i vari tipi di zucca la butternut squash, chiamata anche zucca a mandolino, la mia preferita in assoluto per la sua polpa soda e la sua particolare dolcezza. Questa ricetta la vede protagonista accompagnata da un condimento a base di acciughe, un ingrediente che è sempre appartenuto alla cucina di mia madre e che ora sto riscoprendo, e limone (scorza e succo). Il radicchio crudo aggiunge una nota di colore brillante e bilancia gli altri sapori con il suo tipico sapore amarognolo.
Da un paio di mesi questa è la mia ricetta preferita per gustare la zucca, ma solo da poco ho imparato che la buccia che prima scartavo è piacevolissima da mangiare. Questo accorgimento me l’ha rivelato Maricler. Se come me volete seguire il suo consiglio è importante che la zucca sia biologica, e del resto, almeno per quanto mi rigurda, la butternut squash la trovo solo nei negozi biologici quindi il problema non si pone. Una variante possibile consiste nel sostituire il radicchio con dello spinacino e l’accostamento con della quinoa rende il piatto più completo.

Zucca al forno

1 zucca butternut squash preferibilmente biologica
1 cespo di radicchio rosso di Verona
olio extra vergine di oliva
sale

per il dressing
acciughe sott’olio 5
limone biologico 1
olio extra vergine di oliva 1 dl
vino bianco 1 dl

Lavate e asciugate la zucca. Tagliatela a pezzetti e ponetela in una teglia da forno. Spennellatela leggermente di olio e conditela con poco sale. Cuocetela in forno a 190 gradi per almeno 50 minuti o comunque fino a quando affondando i rebbi della forchetta la zucca risulti morbida. Lavate e asciugate il radicchio. Tagliate le foglie a listarelle.
Lavate il limone e grattugiate la buccia. Spremetene metà. Mettete nel bicchiere del frullatore ad immersione le acciughe, il succo di limone, il vino bianco, la scorza di limone e l’olio. Frullate fino ad avere una crema liscia. Eventualmente unite altro olio e regolate di sale.
Servite la zucca con il radicchio sparso sopra e condite con il dressing. Il piatto risulta ottimo sia che la zucca sia calda, fredda o tiepida.

zucca-radicchio2
Ricette con la zucca
finger food
Scones alla zucca
Muffin salati con la zucca

Contorni
Zucca saltata con panch poran

Primi
Pasta con zucca spinaci e arachidi
Vellutata di zucca e cacao
Vellutata piccante di zucca

Dolci
Halva di zucca

Condividi:


24 commenti a “Zucca al forno

  1. Interessante, davvero, anche perchè spesso ciò che mi fa desistere dall'”abuso” di zucca è proprio il suo sapore dolce :)

  2. Bellissimo piatto!Adoro la zucca quanto te e condivido pienamente la sottolineatura che hai fatto dell’importanza di averla biologica. Io personalmente sono sempre molto attenta a questo aspetto infatti faccio i miei acquisti del fresco direttamente dal produttore attraverso il gruppo di acquisto solidale della mia città.
    Mi piace molto anche l’abbinamento con il radicchio che ho provato recentemente (con gran gusto)in un risotto.
    A presto carissima!

  3. Anche io come te adoro la zucca!!!!
    Mio papà le coltiva in giardino…..quando me le porta mangio zucca per giorni!!!!!!!!!
    Bellissima questa ricetta, semplice ma gustosa di sicuro.
    Da provare!

  4. Bello! Qui a Parigi io sono stata un po’ pigra per il momento in questo senso. Compro molto in un paio di negozi biologici che ci sono vicino a casa, ma mi piarebbe comprare direttamente da un produttore. Mi devo informare.
    Un bacio

    Ginger
    ma che fortuna! Anche il padre del mio ragazzo la coltiva ma purtroppo non riesce a portarmela qui spesso 😉

  5. Con questo piatto mi hai fatto un gran regalo….lo sai, quanto adoro la zucca….in tutti i commenti non faccio altro che ripeterlo! Ne adoro la dolcezza, la consistenza, il colore, la forma….eppure non sapevo che la buccia fosse commestibile! Quindi….grazie Maricler per la dritta, e grazie Kja per le squisitezze che ogni volta cucini anche per noi! bacioni :-)

  6. Kja cara…estasiata per l’ennesima volta di fronte a questa delizia!
    Un bacione
    saretta
    PS:finalmente riesco a leggerti dopo mesi che non mi funzionava il tuo blog!!!!:D

  7. mi piace molto idea di mettere insieme i due sapori dolce della zucca e un po’ amarognolo del radicchio,e poi anche perchè sono due colori che mettono il buon umore, una bella idea

  8. Ah, ok, riproveremo con questa vinaigrette. Ho mangiato la zucca al forno proprio stasera, in un’insalata con tonno, limone e songino. Buona anche così. Pensato a qualcosa per l’anniversaire parisienne?

  9. Che caldi i colori di questa foto, molto avvolgenti. Ancora non sono riuscita a provare il connubio zucca-radicchio. E neanche la butternut. Ho un paio di cose da recuperare :-)

  10. La butternut squah… La mia preferita in assoluto :-) Sono riuscita a spacciarla per pumpkin ad alcuni amici americani :-p , facendo una “pumpkin” pie che ancora sognano 😀

  11. Condivido questa tua passione…io solitamente la faccio al forno con la buccia e poi mangio tutto! Ma il tuo dressing mi piace moltissimo
    Un bacio
    fra

  12. Cavoli anche io scarto sempre la buccia! Adoro la zucca, per non parlare di quando faccio il pane alla zucca … non ha nemmeno il tempo di raffreddarsi :-)
    Grazie per questa nuova ricetta, assolutamente da fare!

  13. Maricler
    ottimo spunto, non ci sarei arrivata di unire il tonno, grazie cara!

    Alex
    e io non ho provato la zucca spaghetti, non sono piu` tornata la mercato della bastille purtroppo :(

    Elisa
    grazi, pensa che invece a me non piace molto, ma poi ogni volta che la faccio e` sera e non avevo voglia di rifotografarla

    Lilium
    beh ora fai sognare anche me… Non si potrebbe avere la ricetta del pie? O e` un segreto? 😉
    Ps non so perche` finisci in moderazione, non dipende da me. E` wp che ultimamente e` strano

    Fra
    provalo, e` buonissimo secodno me 😉

    Moky
    il pane pe rme e` un argomento spinoso da anni. Quando ero in una casa piuttosto calda non avevo il forno e ora che l’ho sono in una casa freddina :(

  14. Romy
    la zucca e` una delizia anche secondo me. E tu sei dolce come lei :*

    Babuska
    😉

    Nina
    provala, e` un buon accostamento

    Gunther
    i colori piacciono motlo anche a me

    saretta
    aiuto, come non ti funzionava? Non ti si apriva o cosa? bentornata comunque!

  15. Ciao Kja…sfoglio le tue pagine da quando un’amica comune me le ha consigliate…sono da poco anche io entrata in questo magico e vorticoso mondo dei foodbloggers e qualche giorno fa ho provato per la prima volta una tua ricetta (la cheesecake giapponese) con qualche variante personalizzata…fai un salto da me quando ti va, cosi la vedi!

    PS. l’accoppiata radicchio e zucca è ottima, a me hanno consigliato la zuppa!

  16. marilena
    poi mi dirai come e` andata 😉

    Samantha
    bene, mi fa molto piacere :)

    Follybea
    benvenuta allora nel magico e vorticoso mondo dei foodblogger :)
    Non riesco a seguire il tuo link, credo che tu l’abbia incollato sbagliato, me lo da inesistente :(

    Marina
    con questa salsa poi e` buonissima 😉

  17. Un amico mi ha portato pochi giorni fa un butternut squash dall’orto di famiglia. Ero felicissima perché non mi era ancora mai capitata di trovarla qui! Ora trovo questa ricetta e la proverò sicuramente. Con la buccia, grazie per il consiglio!

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *