Zuppa di cavolfiore, latte di cocco e garam masala

Di questa zuppa di cavolfiore mi piace in primo luogo il color crema, che solo a guardarlo nel bicchierino trasparente mi fa venire voglia di affondarci il cucchiaino. L’accostamento è nato molto semplicemente abbinando il cavolfiore con un resto di latte di cocco e l’immancabile zenzero, ma giusto un pochino. Il sapore finale risultava ancora piuttosto dolce così mi sono ricordata del mio garam masala homemade che custodisco in una vecchia scatoletta di semi di senape e ne ho spolverato un pizzico sopra. Il contrasto tra il sapore dolce della crema e la fragranza delle spezie è piacevolissimo. Potete usare un garam masala acquistato ma se avete le spezie a disposizione vi consiglio di prepararlo in casa, la differenza è notevole e in ogni caso si conserva a lungo.


Zuppa di cavolfiore, latte di cocco e garam masala

cavolfiore 800 g
zenzero 3 cm
latte di cocco 150 ml
garam masala
sale

Lavate e tagliate grossolanamente il cavolfiore. Ponetelo in una pentola con 1/2 litro di acqua,salate e unite lo zenzero a fettine, fate cuocere coperto per 25 minuti circa. Quando è cotto unite il latte di cocco, lasciate sobbollire qualche minuto, e frullate fino ad ottenere una crema liscia, se necessario unite altra acqua. Servite con un pizzico di garam masala.

Condividi:


26 commenti a “Zuppa di cavolfiore, latte di cocco e garam masala

  1. LaFrancese
    anche io tantissimo,se guardi il mio archivio e` pieno 😉

    Ida
    io l’ho preso a Parigi in un negozietto ma la marca si chiama feel good home se ti puo` essere utile :)

  2. Ma il gran marsala non è la stessa cosa del marsala vero??
    Dalla tua descrizione questa zuppa dev’essere buonisima!! Poi con quel contrasto dato dalle spezie…ci incuriosisce molto!
    un bacio

  3. Mi stupisce sempre la cura che metti nel cercare di trovare un bilanciamento fra i sapori, osando accostamenti nuovi e particolare! Come al solito bravissima, questa crema deve essere un’esplosione di gusto
    Un bacio

  4. Ottima! Anche io in questi giorni ho fatto esperimenti morbidosi col latte di cocco. Ti ho anche citato! Sei hai voglia, dai un’occhiata…bacioni

  5. Che raffinetezza… trovo che questa zuppa sia da intenditori! La appunto e corro a fare un giro per le altre meraviglie che mi sono persa in questo ultimo periodo denso di impegni!
    A presto,

    Nadia – Alte Forchette –

  6. Che buona, la consistenza di questa zuppa invoglia ad oltrepassare il monitor :-)
    Molto bella la prima foto: la lieve sfocatura rende perfettamente l’idea di un’atmosfera calda, intima.
    Fai sempre un ottimo uso del latte di cocco, ricordo quando l’ho assaggiato da te per la prima volta.

  7. Che spezie usi per il masala?
    Io ne uso 12 in proporzione variabile ed ho una netta propensione per un masala molto piccante.
    E la seconda domanda: come lo prepari? Ho una certa difficoltà a polverizzare per esempio il fieno greco, ed il mio masale è sempre molto granuloso e poco polveroso…

  8. Che bella questa ricetta. Mi piacciono i contrasti, le spezie, il profumo dell’India. Complimenti per questo spazio. E’ bellissimo.

  9. accidenti..ma cos’ non vale! uff…ma che si mettono queste foto così perfette e deliziose a quest’ora te possino? 😀 mamma mia hai ragione questo colore è uno dei miei preferiti dove affondare le ditina e leccare un po’..ma dai solo un pochinooooo…uffff…perchè non hanno ancora fatto gli schermi tridimensionali ?
    Ma quanto sei brava te l’ho già detto? :-) noooo? Ma quanto sei brava!!!!!
    Bravissima tesoro anche per le foto meravigliose
    beso
    Silvia

  10. Dio-io-ti-adoro!

    Mi hai fatto venire una marea di idee, sei fantastica!!

    Tremila ricette, questo natale regalerò biscotti o torte o non lo so questi dolci fantastici!! *-*

    Ho sedici anni e di spendere soldi per i regali ai parenti non mi va proprio, farò delle prove e se mi va bene per natale farò proprio regali del genere!!

    Appena la scuola mi concederà un minuto di libertà mi metterò ai fornelli e ti farò sapere!! 😉

    ciao un bacione, ah e continua a darci nuove idee che io scopiazzo ^^

  11. ciao..scusa chiara, ti scoccia se ti chiedo una roba che non c’entra nulla??..ho letto la ricetta del tuo dahl di lenticchie..lo volevo 2riprodurre”, maa..davvero il tamarindo non è indispensabilee?..e poi le foglie di curry..fogliee??..il curry in fogliee?? Non lo conoscoo..davvero non posso utilizzare del curry normale??? noo? e se invece si quanto ne va?..se mi rispondi grazieee..

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *