Melanzane in salsa speziata al miele



Forse qualcuno si ricorda che durante l’ultima visita londinese ero stata da Books for cooks, una libreria con annesa una cucina, la test kitchen, nella quale ogni giorno vengono preparati dei piatti attingendo alla favolosa collezione di volumi disponibili.
Alcune di queste ricette vengono poi raccolte in libricini intitolati alla libreria stessa e venduti a pochi pound; sono 7 che io sappia ma in questi mesi potrebbe esserne uscito un altro. Le ricette selezionate di volta in volta sono arricchite con considerazioni e varianti suggerite da chi le ha provate, tipicamente Marilou, la cuoca titolare di Books for cooks, e ne viene citata rigorosamente la fonte; un modo carino per testare un minimo un libro, magari un po’ costoso, e farsi un’idea se vale l’acquisto, per dire. La ricetta che vi propongo è tratta da Tamarind and Saffron della mitica Claudia Roden ed è, tra i piatti a base di melanzane, uno dei più buoni che io abbia mai mangiato.

Ps La domenica è il giorno dei post sulle melanzane ormai

😉

Per rendere la ricetta vegan sostituite il miele con il malto di grano

Melanzane in salsa speziata al miele

2 melanzane medie o 4 piccole
sale
olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
aglio 3 spicchi schiacciati
zenzero grattugiato 3 cm
pepe un pizzico abbondante
cumino 1 cucchiaio e 1/2
miele 6 cucchiai
succo di un limone
acqua 200 ml

Sbucciate le melanzane e tagliatele a fette spesse 1 cm. Grigliatele 3 minuti per lato. Conditele con il sale. In una padella fate scaldare l’olio, unite l’aglio e fate cuocere un minuto quindi unite lo zenzero, il cumino, il pepe, il miele, il succo di limone e l’acqua. Mettete le melanzane affettate nella salsa badando che ne siano coperte e cuocete a fuoco medio per 15-20 minuti o fino al grado di cottura da voi desiderato. Servite le melanzane tiepide o a temperatura ambiente eventualmente con menta o basilico tagliuzzati sopra.

Condividi:


13 commenti a “Melanzane in salsa speziata al miele

  1. Ciao Kja! Grazie della info su Books for cooks! Bella idea hanno avuto di aprire una libreria con accanto la cucina e preparare i pranzi dalle ricette tratte dai libri…
    A Milano sarebbe carina una cosa del genere…mi sembra che non ci sia…chissà se a qualcuno verrà in mente di aprirla?
    Portobello poi è favoloso..ci sono stata tanti anni fà ed ora che programmo un viagggio per poterci andare così vado pure a vedere questo posto:)
    Queste melanzane in salsa speziate devono essere appettitose no?
    Un bacio
    Carla

  2. Bellissima ricetta! Sarà che io le melanzane le mangerei anche crude, ma questa ricetta la proverò sicuramente! Grazie per la segnalazione di Books for Cooks la inserisco tra la lista delle cose da vedere quando finalmente riuscirò a visitare londra
    Un bacio e buona settimana 😀
    Fra

  3. Carla
    gurda se a Milano ci fosse un posto del genere non esiterei ad andarci. Il punto e` che a Milano e` un problema anche trovare una sala da the degna di questo nome, e la cosa e` tristissima secondo me :(

    Fra e Cinnamon
    grazie, e` una ricetta stupenda e ieri ho trovato qusi pe rcaso un libro di claudia roden in una libreria dell’usato e sono troppo contenta!

  4. Sto leggendo da qualcho tempo il blog, le ricette e ammirando le foto.Ho scoperto da poco il mondo dei food-blog (il tuo mi piace particolarmenet) e, devo dire, mi sto appassionando…Ho già provato qualche ricettina…

  5. Ciao!
    passo per caso sul tuo blog e devo dire mi piace molto…però in realtà il miele non fa perte della cucina vegan…è un prodotto d’allevamento delle api quindi rifiutato dai vegani ;)!
    Ciao

  6. Lucia
    ciao e benvenuta :)
    Ero a conoscenza di questa cosa ma una vista mi ha portato a mal classificare la ricetta, grazie delle tua precisazione, adesso correggo subito.

  7. Pingback: Il Pranzo di Babette » Blog Archive » Yogurt

  8. Pingback: Il viola del pensiero | Il Pasto Nudo

  9. Pingback: Il viola del pensiero | Il Pasto Nudo

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *