Crema di melanzane


Un giorno al mare ho preparato la classica pasta con le melanzane, un piatto semplice ma che ha un sapore indimenticabile se si ha l’opportunità di usare pomodori, melanzane e basilico freschi e profumati oltre naturalmente ad un buon olio d’oliva. Con le dosi sono andata ad occho e ben presto mi sono resa conto di aver fritto troppe melanzane così con una piccola parte ho improvvisato una crema che voleva ricordare il baba ganoush, il gustoso dip mediorientale che si realizza partendo da melanzane arrostite.
La mia versione è piaciuta molto, l’ho proposta con dei pomodori costoluti come farcia ad una focaccia che ho poi tagliato a quadretti: un finger food in tema con il piatto che sarebbe seguito.
La volta successiva l’ho fatta di proposito e l’ho usata per farcire dei pomodori affettati orizzontalmente e poi ricomposti, da lì a ribattezzarlo millefoglie di pomodori e melanzane il passo è stato brevissimo.

😉

Crema di melanzane

melanzane 1 kg
sale
olio d’oliva 1,2 l
aglio 3 spicchi
tahina 2 cucchiai
un mazzetto di menta, basilico, maggiorana

Lavate e asciugate le melanzane, tagliatele a cubetti non troppo piccoli e ponetele in uno scolapasta. Conditele uniformemente con un cucchiaio di sale fino e ponetevi un peso sopra, ad esempio una pentola piena di acqua. Lasciate riposare per un’ora circa le melanzane che rilasceranno l’acqua amara.
Sciacquatele e asciugatele bene. Fate scaldare l’olio e quando è caldo friggete le melanzane in due volte. Tamponate l’unto in eccesso. Lavate e asciugate le erbe aromatiche e tritatele finemente.
Frullate le melanzane con le rebe, la tahina e l’aglio schiacciato fino ad avere una crema liscia. Servite la crema di melanzane come finger food con pane, focaccia, cetrioli e pomodori.

Condividi:


11 commenti a “Crema di melanzane

  1. Buona,molto….Che le foto siano belle, non te lo dico più, tanto lo sai! E poi io delle melanzane ci vado matta! Da noi le facciamo a fettine , le infariniamo e le friggiamo, condendole sopra con sale,aglio a pezzettini e nepetella…Una delizia! ( In casa mia questa ricetta la chiamiamo “melanzane al funghetto” : ma cosa abbiano a che fare coi funghetti è ancora un mistero insoluto! ) La marmellata non l’ho ancora fatta, ma mi sa che in settimana mi lancio! Baci baci

  2. Grazie Romy, pensa che per fare questa foto ho dovuto salvare giusto una tazzina da caffe` di crema prima che me la divorassero. Devono essere ottime queste melanzane a funghetto, mi ispirano molto :)

    un baciotto

    Kja

  3. Buongiorno Kja! Che bello finalmente avere un po’ di tempo per leggermi i tuoi meravigliosi post con queste foto bellissime e le ricette ancora più meravigliose! Questo dip di melanzane me lo segno..adoro le melanzane in tutti i modi :-) grazie mille.
    buona giornata
    Silvia

  4. ma questa storia del sale sulle melanzane, del peso sopra e tutto il resto ha ancora senso?
    io ho provato a farlo qualche volta ma ho visto che di “acqua amara” ne usciva ben poca, se non nulla. temo che… signora mia… non ci siano più le melanzane di una volta…

  5. La foto è bellissima :-)
    Credo che la tua ottima crema possa essere adatta anche a delle bruschette. Una bella idea per un antipasto gustosissimo.
    Un abbraccio

  6. Ciao Kja, è la prima volta che ti scrivo, ma devo dire che è da molto che consulto le tue ricette… ne traggo spunto per romantiche cenette a lume di candela con marito.
    Riesci a dare un tocco in più anche alle ricette più semplici..
    complimenti…..
    un saluto

  7. Federico
    Guarda io ho notato che se le lasci a lungo l’acqua la fanno eccome, ma se si lasciano 20 minuti o cosi` in effetti e` inutile. Proprio in questo momento sto facendo una ricetta della Roden che non prevedeva assolutamente di fargli fare l’acqua, vedremo il risultato a cena :)

    Acilia
    non ci avevo pensato alle bruschette! ottima idea :)

    Francesca
    Ciao e benvenuta.
    Sei carinissima, grazie per le tue parole , mi fa piacere di essere fonte di ispirazione per dei pasti piacevoli condivisi con il tuo amato :)

    Ida
    grazie!Ti avviso la crema da dipendenza 😉

  8. ti do anche la mia ricettina che è velocissima… e quasi magra…
    faccio dei lunghi tagli su due melanzane grosse, che metto senza altri interventi (be’, prima le lavo!!) in una pentola AMC (fondo spesso). le cuocio senza niente finché sono tenere, poi le pelo e le taglio a dadi; e vai col mixer e i seguenti condimenti: tahin (pochissimo), olio d’oliva (1 cucchiaio), sale (assaggiare). io la mangio con le verdure crude (carote, peperone a falde, finocchi, sedano) in una specie di pinzimonio.

  9. Letizia

    ciao e benvenuta, grazie mi piacerebbe provare la tua versione. Mi chiedevo ma il gas lo tieni basso? Non si rovina la pentola cuocendo senza nemmeno un dito di acqua? Io purtroppo non ho una pentola AMC

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *