Muffin al limone e semi di papavero

Quando sono in libreria i libri sui muffin non li sfoglio nemmeno; ce ne sono tantissimi e li trovo più o meno banali e ripetitivi. Invece quando mi è capitato sotto gli occhi il volumetto della Marabout Muffin originaux et authentique non ho potuto fare a meno di innamorarmene a prima vista. Di primo acchito colpiscono sicuramente le splendide foto di Akiko Ida, ma poi anche le ricette sono particolari e spiegate esaudientemente ma nello stile piacevole di Bob, aka Marc Grossman, un newyorchese che ora gestisce un juice bar a Parigi.
Questa è la prima ricetta che ho sperimentato e l’ho trovata deliziosa, i muffin sono venuti soffici e la classica coppia limone e semi di papavero arricchita con pezzetti di pera una vera scoperta.

Muffin al limone e semi di papavero

per 12-15 muffin

glassa
zucchero a velo 60 g
succo di limone 2 cucchiai

ingredienti secchi
farina 320 g
semi di papavero 3 cucchiai
sale 1 cucchiaino
lievito 3 cucchiaini

ingredienti della pasta
la buccia di un limone e 1/2
zucchero 150 g
burro 125 g
uova 2
succo di limone 40 ml
yogurt, preferibilmente greco 210 g

frutta
pera sbucciata e tagliata a pezzetti della grandezza di una mandorla 200 g

Preriscaldate il forno a 190 gradi. Preparate la glassa mescolando il succo di limone e lo zucchero a velo. Mescolate farina, semi di papavero, sale, lievito e la buccia di un limone. Mescolate il burro e lo zucchero fino ad avere una consistenza morbida. Montate gli albumi a neve. Mescolate lo yogurt e il succo di limone. Dovete ottenere 250 ml di composto, adattate la quantità di yogurt in funzione della quantità di succo di limone ottenuto. Incorporate i tuorli al mix di burro e zucchero, quindi unite lo yogurt al limone e gli albumi. Incorporate poco per volta e senza mescolare troppo il mix di farina e la pera a pezzetti. Dividete l’impasto nei pirottini e guarnite con la scorza di limone rimanente. Fate cuocere i muffin per 20-25 minuti, verificate la cottura con uno stuzzicadenti che deve uscire secco dall’ impasto. Guarniteli con la glassa quando sono ancora tiepidi.

Condividi:


40 commenti a “Muffin al limone e semi di papavero

  1. Kja, che buoni questi muffini!
    Adoro limone e papavero e i pezzi di pera non fanno che incuriosirmi da matti.
    Le tue foto sono sempre da sogno e mi fa molto piacere che qualcuno ne inizi ad “approfittare” (vedi post sotto).
    I miei più cari complimenti perchè te lo meriti tantissimo. Ecco. Ho finito l’ennesima dichiarazione d’amore.

  2. Buon giorno!
    Che foto…”limpide”!
    Sanno di primavera (saranno le pratoline?!) e i muffin hanno ottimo aspetto (grazie di aver condiviso i segreti per ottenere un buon muffin!).

  3. Fabrizio
    Ma piu` del brownie? 😉

    Spilucchina
    ma che carina , grazie per le tue parole affettuose, grazie davvero :*
    Prova la ricetta, ne vale la pena.

    Claudia
    grazie, ero in giardino e c’era proprio la luce giusta :)
    Figurati, scrivendoli li ho memorizzati anche io

  4. Buongiorno carissima! Che belli questi muffin e grazie per i tip..molto utili ..:-D infatti a me vengono sempre un pochino duretti ..vuol dire che mescolo troppo?…-D grazie bene a sapersi..e che belle foto! Mi danno allegria
    Silvia

  5. che meraviglia Chiara! Tutto veramente bello, la ricetta, le fotografie e la presentazione. Mi hai messo una fame! Anche io ormai compro di rado libri di cucina, perchè trovo solo cose un po’ ovvie e ripetute, ma quando incappo in una chicca non me la faccio sfuggire. Questo libro però non l’ho trovato alla libreria Joseph, sarà per la prossima. Un bacio e buona settimana.

  6. Guarda, li` non c’era, io l’ho visto in uan piccola libreria in cui non entro mai che tiene pure pochi libri di cucina, ma questo era proprio carino :)
    un bacio anche a te.

  7. Cara Kja,
    Oltre ai muffin mi mangerei anche lo scolapasta azzurro e le margheritine ehehehe :) semplicemente delizioso questo accostamento di colori primaverili!!!
    Che dire poi dei muffin!!! Io sono innamorata di quelli al cioccolato…ma vedo che tu non usi il lievito, vengono bene lo stesso???
    Volevo poi chiederti un grosso mega favore… finisco gli anni il 24 maggio e mi piacerebbe moltissimo preparare una bella cenetta per la mia famiglia e il mio fidanzato mi dai qualche consiglio???
    un bacione
    a presto
    Sara

  8. alt ho letto male… lo usi il lievito…. i miei però si gonfiano a dismisura ehehehe anzi spesso si aprono pure sulla cima!!!
    Forse ne metto troppo chissà….
    la richiesta d’aiuto comunque è sempre valida!!!
    a presto

  9. Adoro Akiko è una food photographer bravissima.Adoro i suoi lavori. Ma anche le tue foto non scherzano sono davvero belle. Mi piace molto l’accostamento dei colori, giallo, celeste e bianco. Per i muffin non dico nulla tanto so già che saranno buonissimi…..bacioni

  10. Sara
    molto volentieri, magari ti scrivo via mail cosi` ho un po piu` un’idea dei tuoi gusti e ti do qualche consiglio :0

    Anna
    Grazie, ma io ho ancora negli occhi il tuo burro di arachidi, erano delle foto magiche :*

  11. Chiara,
    non ci posso credere proprio ieri sera ho destinato ad altro uso un vasetto du yogurt greco che aveva pochi giorni di vita, e che non sapevo come usare.. :(
    Brava come sempre, la bonta’ dei muffin la possiamo solo immaginare, ma possiamo semre godere della bellezza delle tue foto!

  12. mmmm mi gusta questa variante con pere e yogurt, io li ho fatti semplificati ed ancora rimpiango la bontà dell’accoppiata agrumi (ho usato l’arancia) più papavero.
    Le foto sono da mozzafiato, con questi colori che catapultano dentro all’estate, è sempre un vero piacere passare da te (sei ancora in Italia?)

  13. Foto a dir poco perfette, sarà stata la luce naturale, ma hai abbinato oggetti e colori che rendono reale la ricetta … sento profumo di limone …

  14. …vedo questi meravigliosi muffin e tac in idea mi torna in testa…tempo fa ho sperimentato dei muffins salati (che poi se sono salati si possono chiamare lo stesso muffins o hanno un altro nome specifico?!?)
    ho ripescato una ricetta copiata in un foglietto volante, forse me l’aveva passata un amica..praticamente l’impasto è simile a quello di una torta al formaggio ma con in più un tocco davvero insolito:una bustina di zafferano..
    vista la tua innata abilità a scovare abbinamenti a volte anche insoliti potresti rivisitare la ricetta con qualche spezia diversa..fammi sapere in caso ti giro la ricetta originale..un abbraccio e complimenti come sempre..

  15. ..ehh io continuo a guardare le margherite.. (zi zi ce’ voglia d’estate) :) ieri sera pensa un po’ davanti al prato d casa mia ho visto la prima lucciola della stagione svolazzava di qua’ e di la’ e faceva una intensa luce vederde considerando le dimensioni dell’animaletto (mi e’ sembrata abbastanza arzilla) e io come sempre ero li’ immobile incantato ed emozionato ad osservala…

  16. Ho appena letto sul libro di Marie Claire i segreti per la buona riuscita di un muffin e sono gli stessi che hai elencato tu! La prossima volta che muffineggio seguirò alla lettera questi semplici passaggi… anche se a dire il vero, non ho un brutto rapporto con i muffin!
    Chissà che profumo di limone questa tua variante… slurp!..

  17. Che belle le margherite…stanno proprio bene con questi muffin!!!
    Grazie per i consigli sulla preparazione…accipicchia, a me viene sempre da mescolarli troppo…e poi in effetti ho notato che se aspetto un pò ad infornarli il risultato non è un pò diverso!

  18. Già mi piacciono i normali muffin limone e semi di papavero, se poi ci metti pure la pera te ne addento subito un paio!!
    Che belle foto kja!
    Buona giornata,
    Stefy

  19. Buonissimi! Chiara, cos’ ci faccio una torta, la base e’ di pasta frolla ed il ripieno e’ soffice con semi di papavero e limone. Ha anche la glassa bianca…. come dici tu un’accoppiata deliziosa. Le foto sono molto carine :)
    Besitos,
    Daniela

  20. Belle, belle, belle queste foto. Anzi splendide, chiare, lucenti, allegre, delicate. Foto che ti fanno venir voglia di fare questi deliziosi muffin. Bravissima Chiara

  21. non posso fare a meno di unirmi a tutti coloro che hanno ammirato i colori delle foto! la ricetta poi mi intriga molto, non ho ancora provato l’abbinamento limone e semi di papavero…anzi, correggo, non ho mai provato questo abbinamento per i dolci…di solito lo uso con piatti salati!

  22. Ma, ma, ma… abbiamo lo stesso scolapasta! Solo che io ce l’ho rosa confetto (indovina chi ha scelto il colore?)

    Fotografie da sbattersi per terra tanto sono belle, una ventata di primavera.
    Tu e fior di zucca oggi avete alzato il mio umore (che per altro era buono), una gran sessione di cromoterapia!

    Grazie, dovrebbero brevettarvi come antidepressivo naturale!!!

  23. Ciao Kja! che dire…l’accostamento dei colori è ottimo e i muffins con questi ingredienti direi che sono proprio da fare :)))
    Brava come sempre 😀
    Un bacio

  24. preziosissime le dritte sui muffin! io li adoro, ed è un’adorazione che ho scoperto da poco, quindi è tutta da esplorare :-)))
    complimenti, limone & papavero sono TOP!

  25. Grazie a tutti, mi fa piacere che abbiate apprezzato le pratoline :)

    Arianna
    Si, si chiamano muffin anche se sono salati che io sappia. Sarei lieta di provare la ricetta, tra l’altro adoro lo zafferano e le torte salate in genere mi piacciono molto.
    un bacio

    Ste
    anche a me le lucciole incantano! Sono davvero magiche. Purtroppo non ricordo piu` una filastrcca in rima che dicevo da bambina nella speranza di attirarle.
    :*

  26. Pingback: Il Pranzo di Babette » Blog Archive » Muffin con pere e mele

  27. ciao chiara
    sono Barbara l’amica di Laura (la riccissima parigina romana :) ), ci siamo conosciute a parigi 1 anno fa…
    Da allora sei la mia guru preferita in
    fatto di cucina 😉
    Oggi provo a fare la torta al cioccolato e lamponi (ma con variante pera…) del
    tuo guru…
    Invece, per questi fantastici muffin, ci
    sono speranze per una povera intollerante al lattosio e quindi allo yogurt? si può sostituire o mi rassegno
    e faccio quelli alle mere e pere (sostituendo il latte con latte di riso)? 😀
    al solito, le tue foto fanno venire voglia
    di cucinare mangiare e sporcare cucina mani e labbra 😉 incantevoli!!!!!
    Un bacio grande

  28. Pingback: Il Pranzo di Babette » Blog Archive » Cupcake al cioccolato con praline alla rosa

  29. Ciao Kja! Finalmente ho provato questa ricetta, che avevo addocchiato già tempo addietro… Una meraviglia!!! Sono buonisssimi!!!
    E sono ottimi anche i consigli per fare i muffin!
    Grande!

  30. Ciao,
    io sono nuova però adoro Bob almeno quanto te! Ho provato quasi tutte le ricette del libro e sono tutte infallibili 😉
    Ne metterò qualcuna sul blog, così possiamo confrontarci.
    Queste tue foto sono veramente entusiasmanti efanno venire una voglia… complimenti!
    Paola

  31. Pingback: Un filo d'erba cipollina – Minuto più, minuto meno…anche per copiare c’è sempre tempo!

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *