Meme: accostamenti e cucina regionale

Qualche tempo fa sono stata invitata da Valentina al meme degli accostamenti. Si tratta di indicare cibi, aromi, e spezie che abbinati si esaltano vicendevolmente. Ecco i miei.


floreale:tulipani e ranuncoli
Dall’infanzia
polenta e uova
patate e prezzemolo
fragole e panna montata
mele e cannella
ricotta e cioccolato

Nel momento
matcha e vaniglia
salmone e aneto
patate e curcuma
lamponi e acqua di rose
gamberi e pistacchi
capesante e funghi shiitake

Prossimamente
caffe` e ricci di mare
mele e lavanda
feta e miele

Invece Le franc buveur e Daniela mi hanno coinvolta nel meme sulla cucina regionale. Non sento di conoscere la cucina delle singole regioni italiane tanto da poter stilare una classifica. Tuttavia se dovessi sceglierne una, guidata da motivi sentimentali, non esiterei a eleggere quella siciliana, complice una stupenda vacanza a Mazara del Vallo di qualche anno fa. Ospite con un’amica presso alcuni suoi parenti ho avuto la fortuna di gustare piatti memorabili preparati dalla padrona di casa, cuoca sopraffina. Ricordo la pasta con la granseola, una rivelazione, la preparazione dei panzerotti, che non avevo mai mangiato in versione casalinga, e i 15 chili di cozze che le consegnò un garzone del pescivendolo per la cena di ferragosto. E poi il gusto morbido del caffè freddo che inaugurava le lunghe serate che terminavano poi all’alba con la fragranza della genovese alla ricotta appena sfornata e il sapore inatteso delle brioche ripiene di crema di mandorle.

Condividi:


12 commenti a “Meme: accostamenti e cucina regionale

  1. ot se vuoi poi cancellalo pure, comunicazione di servizio. Con firefox vedo il testo dei post senza un’ombra di respiro sulla sinistra, a te risulta? magari chiedi ad altri lettori come vedono, un abbraccio

  2. Per quanto rigurada la cucina regionale, anche io avrei seri problemi a sceglierne una esclusivamente. Però direi che quella siciliana è decisamente nella top five!;-)
    ciao
    Marina

  3. ..nn ho una regione in particolare (anzi direi tutto il sud )bhe’ dai se propio devo scegliere ( direi quella napoletana)..ti giuro c pensavo propio ieri alla granseola,pero’ nn volevo farla nella pasta.volevo un qualcosa di piu’esotico..bha’ c pensero’! domanda come sono i funghi shiitake mai sentiti. sono curioso di vedere l’accostamento caffe e ricci di mare 😉 prossimamente ti consiglio di provare se nn l’hai gia’ fatto “cicoria e miele ” bonissima.ciao un bacione e un po’ in ritardo ma auguri per ieri 8marzo (festa delle donne) buon inizio d settimana.. kiss,kiss

  4. Interessante il meme degli accostamenti, è curioso vedere come i gusti si siano evoluti (e arricchiti) con il tempo e l’esperienza.
    Caffè e ricci di mare mi incuriosisce moltissimo, attendo prossimamente ricetta :-)

  5. ..kja conosci il formaggio raclette.. buono buono da fondere con lononima chiamiamola pentola ma in realta’ e’ tutto un atrezzo che si mette al centro della tavola si fonde il formaggio e poi si mette sulle patate cotte in una pentola d terra cotta…

  6. Comida
    pensa che ora piove pure qui, ma ci voleva, pulisce un po’ l’aria. cavolo ma io uso sempre firefox e lo vedo molto bene :(
    Chiedero` di fare qualche verifica a chi ne sa piu` di me, grazie di avermelo segnalato :*

    Marina
    ciao, si e` piena di profumi e sapori e beh per me di ricordi apunto :)

    Ste
    Grazie! Ma dai pensavi anche tu alla granseola! Poi dimmi che fine gli farai fare 😉
    Cicoria intendi proporio la pianta o la bevanda? E come mi consigli d strutturare l’accostamento? I funghi shiitake sono dei funghi jap, generalmnte si trovano secchi e si fanno rinvenire nel brodo dashi, ma anche ferschi sono molto buoni. Gli faccio una foto uno di questi giorni cosi` te li faccio vedere. Amo la raclette! Non e` un piatto da tutti i giorni ma le volte che l’ho mangiata mi e` piaciuta molto :)

    Acilia
    Ho proprio voluto dare rilievo ai piatti dell’infanzia, accostamenti proposti dalla mamma e dalla nonna, che pur nella loro semplicita` conservano un’intensita` particolare che mi riporta a un momento che per me e` stato bellissimo.
    Poi crescendo e assaggiando vengono altre idee come appunto ricci e caffe` :)

  7. ..bhe’la chef sei tu micha io sei te quella che fa le magie. che fine vuoi che gli faccio fare miseramente bollita in un po’ d’acqua. (scherzo) per la cicoria si’ intendo propio la pianta bollita e nn quella giovane da taglio. una volta cotta e inpiattata gli metti semplicemente sopra un filo d miele. cosi’ con l’amaro della cicoria e il dolce del miele e’ veramente buona e ottima (prova)

  8. Wow, voglio proprio provare questo burro alla lavanda, amo questa pianta così dolcemente aromatica. Voglio provare anche l’abbinamento cicoria e miele…Grazie !!!

  9. Ciao Kja! Grazie per aver partecipato al mio invito. Ne sono lusingata! Anche io ho messo la cucina siciliana tra le mie preferite…anche se ancora non ho potuto degustarla in loco…Quest’estate con mio marito ci siamo ripromessi di andare in Sicilia…vediamo se e’ la volta buona!

  10. Grazie Kja!!!!E scusa il ritardo nel leggerti!
    Belli i tuoi accostamenti e anche l’evoluzione dall’infanzia ad oggi.
    Bello rileggerti!
    smack

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *