Curcuma


Curcuma, curcuma, curcuma! L’adoro. Mi mette allegria solo a guardarla con quel suo colore carico e caldo. In genere la uso in polvere ma talvolta la trovo come natura l’ha fatta: una radice, cugina piuttosto prossima di un’ altra radice a me cara, lo zenzero. A proposito ho ancora dello zenzero proveniente direttamente dal Madagascar da usare… Ma questa è storia, anzi un’altra spezia.
Tornando alla curcuma, se usate quella fresca abbiate l’accortezza di indossare dei guanti se l’idea di avere le dita gialle per un paio di giorni vi disturba. Nel mio caso non c’è stato sapone o detergente che l’avesse vinta, io mi sono tenuta le dita alla curcuma e basta, ma posso capire che possa risultare spiacevole.
Un ricetta con la curcuma? I porri alla curcuma !

Condividi:


24 commenti a “Curcuma

  1. Ciao Kja!
    Fantastici questi porri! Ormai il tuo talento non è solo culinario e fotografico ma anche l’introduzione alla ricetta è da vera food writer!!
    Sei sempre a Parigi? Leo sta meglio grazie alle tue cure parentali? :)

  2. La curcuma mi manca… bè, a dir la verità, da quando frequento il tuo blog mi sono resa conto che mi mancano un mucchio di spezie!! Adoro i porri, la prossima volta vedrò di recuperare questa spezia… è ora che inizi a farmi un po’ di cultura! Meno male che hai avvertito che lascia il colore… pasticciona come sono io sarei finita anche con il naso giallo!
    Bacioni

  3. Carissima, arrivi giusto a fagiolo. Ho due enormi porri in frigo e ieri guardavo con sospetto il vasetto enorme di Curcuma acquistata da Eataly, e pensavo: forse dovrei farci qualcosa prima che uniscano le loro forze e divorino me prima che io divori loro? Sì, ho un rapporto molto “umano” col cibo ultimamente. Grazie e baci

  4. Carissima, arrivi giusto a fagiolo. Ho due enormi porri in frigo e ieri guardavo con sospetto il vasetto enorme di Curcuma acquistata da Eataly, e pensavo: forse dovrei farci qualcosa prima che uniscano le loro forze e divorino me prima che io divori loro? Sì, ho un rapporto molto “umano” col cibo ultimamente. Grazie e baci

  5. Ma allora quella è curcuma??? La vedo sempre nel frigo del mio negozietto asiatico, ma pensavo fosse galgant. Corro a comprarla .. e magari anche i guanti! Grazieee

  6. che delizia quel piattino!!! ops, non era quello l’oggetto del post…ummm….ah si ecco: io non ho idea di che sapore abbia la curcuma, immagino di averla provata in qualche piatto di cucina orientale al ristorante ma io non l’ho mai usata. da questa parti non è facile trovare spezie ricercate…bisogna battere tutta la città!

  7. spettacolo! non l’ho mai trovata fresca: forse potrei cercarla in un negozietto che conosco qui…
    piace tanto anche a me: colora tutto e dona un sapore squisito alle verdure :-)
    ciao!

  8. ma anche a volerli fare la curcuma fresca qui a palermo dove la trovo:sono impossibilitata dalla mancanza di foniture!!!cmq sono proprio belli e sembrano anche buoni. Complimenti :)

  9. ..adoro le spezie tutte le spezie in particolar modo lo zenzero.. dai raccontami la storia dello zenzero!? ciao baci :)

  10. Complimenti per tutte le ricette del tuo blog!
    Riguardo alla curcuma, non l’ho mai usata ma credo che prenderò spunto dai tuoi consigli…e mi lascerò colorare le dita di giallo! :)

  11. Bellissima la curcuma fresca, a Trento si trova facilmente dal negozio thai.

    La curcuma fresca è un potente antisettico e nei villaggi le persone la grattugiano e la sfregano sulla pelle per evitare infezioni. La mia amica Priya, che è di bangalore ma che ha lavorato per anni nei villaggi mi dice che è una pratica usata ancora ora. Solo che per noi chiarissimi di pelle il risultato finale è veramente catastrofico.
    Per non parlare poi dei riti del matrimonio hindu. Il mio amico Paul che ha sposato la mia amica Mayura ha celebrato il rito nunziale a Bombay ed è stato portato in una stanza da tutte le zie e cugina di Mayura e con sua estrema vergogna è stato tutto cosparso di curcuma fresca. e quando dico tutto voglio dire da ogni parte. Abbiamo riso tantissimo quando diceva che la curcuma fresca non la scorderà mai più :=)

    E’ un ottimo colorante naturale per tessuti, volente o nolente (nel senso che ho rovinato la mia camicia preferita, ma che con marta abbiamo tinto dei pezzi di cotone per vedere come funzionava la tintura naturale)

  12. La curcuma mi piace tantissimo. Solo che la conosco solo sotto forma di polvere. L’ho acquistata in un mercato delle spezie in Provenza e la uso proprio per colorire ed insaporire ancora di più la Soupe de poisson, insieme allo zafferano, o la “rouille” da mettere sui crostini di pane. Non vedo l’ora di tornarci, per vedere se ce l’hanno di fresca! Perchè qui dove sto io (provincia di Livorno) non saprei proprio dove trovarla. Hai da darmi qualche suggerimento, non so, qualche sito internet che vende spezie? Magari la trovo al Vivimarket di Firenze, quando mi capita di andarci! Bacioni e complimenti.

  13. Oltre alle mani la curcuma è una tragedia anche per gli utensili. Ho alcuni mestoli di legno diventati ormai irreversibilmente giallo curcuma!
    Comunque i porri alla curcuma vanno assolutamente provati. Adoro i porri.

  14. anch’io di solito uso la curcuma in polvere del commercio equo e solidale non ho mai trovato la radice fresca mentre uso spesso lo zenzero fresco e in polvere e quello candito
    vedrò se riesco a trovare la curcuma fresca dall’immagine che hai pubblicato vale la pena solo scoprirne il colore sotto la scorza

  15. La adoro!!!La uso in tanti piatti anche quotidianamente, dona colore, uno spicchio di giallo sole adagiato su ciò che mangi…Come stai?

  16. Anche a me piace molto, inoltre è un toccasana per chi soffre di problemi alla pelle (psoriasi inclusa). È la prima volta che la vedo fresca!

  17. ciao! anch’io adoro la curcuma, ma finora l’ho utilizzata soltanto con le patate (nelle due ricette che ho preso sul tuo sito) se conosci altre ricette che ancora non hai postato sul sito potresti mandarle al mio indirizzo mail? tante grazie…e w la curcuma!

  18. nuovissima del blog

    ciao kja, hai mai letto ‘La maga delle spezie’?
    è un piccolo libricino pieno di odori e colori e sentendoti parlare con piacere di curcuma e zenzero mi è ritornato in mente quanto sia stata una bella compagnia la sua lettura.
    bacio e buona giornata

  19. Grazia
    Leo sta meglio ma io non sono a Parigi, buuuu [ e qui se mi vedessi piango stile fumetto giapponese, facendo con le mani il segno delle lacrime che scorrono )
    Uh grazie per la definizione, tu solletichi il mio ego 😉

    Dolcetto
    sembri tutto meno che pasticciona, secca la curcuma dovresti trovare senza problemi :)

    Franci
    figurati, lieta che apprezzi :)
    L’ho preso da Kathay in via rosmini ma qualche anno fa. Ma ora avranno sicuramente altre cose carine :)

    Alex
    Beh, si :)
    La galanga credo che sia un po’ piu` rosellina, no?

    Maricler
    :DDD
    Non hai pensato che prima potrebbero fare una duello tra di loro, tipo che la curcuma butta una manciata di se` stessa negli occhi del porro e questi la malmena con la parte dura? ! Poi il vincitore, la curcuma per me e` piu` scaltra, sfida te. Ma tu hai il gatto, ti difende lui.

    Moscerino
    Non saprei descriverne il sapore , e` buono ecco. Comunque non troppo forte, il suo potere e ` piu` che altro colorante :)

    Salsadisapa
    vero, nelle verdure e` eccezionale

    Mike
    va beh, in sicilia non troverai la curcuma ma quante cose buone che io qui (lipomo/parigi) nemmeno a piangere!! Puoi usare quella secca senza problemi 😉

    Ste
    le adoro anche io. Al momento la storia dello zenzero e` un po’ solitaria, sta nel frigorifero in una scatoletta ma spero di rendere la sua vita piu` movimentata molto presto 😉

    Sara
    grazie e benvenuta, ottima idea farsi colorare le dita dalla curcuma :)

    Comida
    i tuoi commenti sono sempre evocativi di immagini bellissime, in questo caso anche buffe, pensando al tuo amico.
    La cosa che mi ha colpito maggiormente riguardo alla curcuma e` che , proprio per i numerosi benefici, una casa farmaceutica americana voleva brevettarla per farne poi dei farmaci. La cosa, scandalosa, perche` in india la usano da milgliaia di anni, e il brevetto si occupa di proteggere un nuova invenzione/scoperta, non di legalizzare un furto bello e buono, poi non e` andata a buon fine per fortuna ma la curcuma non e` stata piu` presa in considerazione come poteziale farmaco nella medicina convenzionale e lo trovo assurdo perche` sicuramente concentrando i suoi poteri curativi si potrebbero magari trovare nuove cure efficaci a certe patologie.

    Romy
    purtroppo no. Io l’ho trovata in un negozio biologico una volta e altre volte direttamente nel quartiere indiano, nei vari negozietti, ma sempre a Parigi. Firenze e Livorno non le conosco affatto sia in senso gastronomico che non, purtroppo :(
    Ma lo tengo a mente, se vedo link interessnati te li segnalo. Un bacio.

    Federico Platania
    Se ami i porri provali, e un piatto che e` stato molto apprezzato. Si, ache io ho una vittima da curcuma da annoverare tra i vari utensili :)

    Ida
    vero, il colore e` bellissimo e comunica allegria. In Italia acquisto anche io le spezie del commercio equosolidale e le trovo di altissima qualita`. Invece lo zenzero candito chissa` perche` non lo consumo mai, piuttosto mi faccio dei dolci allo zenzero fresco.

    Serena
    uno spicchio di giallo sole
    Tu mi incanti sempre. :*

    Yari
    senti senti, la mia pelle e` abbastanza sul delicato,e tende ad arrossarsi, faro` qualche ricerca in merito alla curcuma.
    Grazie!

    Sere
    grazie della stima, dolcissima :*

    Claudi
    volentieri, magari dopo raccolgo qui tutti i link delle ricette con la curcuma :)

    Cri
    Benevenuta allora :)
    La maga delle spezie l’ho letto con piacere, e l’ho trovato molto bello, sono felice di avertelo evocato

  20. mike vai a ballarò e cerca degli indiani che vendono verdure … io la compro li! solo che è in polvere.. io cerco qualche rizoma per piantarla ;(

  21. Carissima, leggo con molto piacere il blog per la prima volta proprio perche’ stavo cercando informazioni in merito alla radice di curcuma fresca che stamattina, curiosando e sempre attenta alle novità’, ho trovato per caso al mercato a Torino. Mi ha fatto molto piacere trovare questa preziosa spezia dalle mille proprietà’ e volevo capire come utilizzare al meglio la radice fresca. Grazie. Nadia.

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *