Zuppa di pollo e menta


foto frettolosa della zuppa di pollo e menta
A inizio settimana arrivo a Parigi e trovo Leo praticamente in fin di vita a causa di un’influenza
feroce e di una bastarda tendinite al braccio; mi spiace rattristare le sue fan ma succede anche ai migliori. In attesa che arrivasse la sottoscritta Leo aveva aggirato il problema frigorifero vuotissimo, ordinando sushi consegnato a domicilio a go-go, di cui ora ne ha decisamente abbastanza, mentre io non sognavo altro che quello da una decina di giorni a questa parte. In questi giorni quindi ho riassortito la dispensa che mancava anche degli alimenti più elementari come patate (!) e zenzero e ho inaugurato un festival di zuppe: variazioni sulla zuppa di miso, zuppa di zafferano,ceci,e capesante (viva il freezer!) zuppa di gamberi e alghe. A questa zuppa di pollo e menta però ho deciso di fare una foto, per quanto frettolosa perchè pare che nonostante l’influenza e il conseguente naso chiuso se ne sentano un pochino i sapori, così almeno dice Leo. La mia impressione è che la menta aggiunta intera all’ultimo minuto diventi tenera, deliziosa la consistenza sotto i denti, e aromatizzi piacevolmente tutto il brodo, bilanciando le note piccanti portate da zenzero e peproncino.

Zuppa di pollo e menta
per 2 persone

petto di pollo 120 g
somen 100 g ( o udon, al limite anche altro tipo di pasta)
spinaci freschi 150 g
peperoncino 1
zenzero 4 cm
scalogni 2
menta un mazzetto abbondante
pasta 100 g

Portate a bollore 1,5 l di acqua con gli scalogni. Lavate spinaci, menta e peperoncino. Aggiungete il pollo e fatelo cuocere. Quando è quasi cotto unite lo zenzero sbucciato e tagliato a pezzetti, il peperoncino e gli spinaci lavati. Scolate il pollo, tagliatelo a pezzetti e tenetelo da parte. Quando gli spinaci sono cotti, occorreranno 5 minuti circa, frullate direttamente nella pentola con il frullatore ad immersione, otterrete un brodo verde poco denso. Regolate di sale, portate a bollore e unite la pasta. I somen cuociono in pochi minuti. Quando manca pochissimo alla cottura della pasta unite il pollo a pezzetti e la menta staccandola semplicemente dal rametto. Servite.

Condividi:


19 commenti a “Zuppa di pollo e menta

  1. strabiliante: mai avrei messo la menta col pollo! in effetti va pensata come dici tu: a compensazione di spezie più piccanti. idea davvero originale :-)
    ciao!!
    S

  2. Foto frettolosa ma in ogni caso ben riuscita!! Bellissima idea la menta nella zuppa, chissà perchè la associo solo a piatti freddi…

  3. Mi stuzzica moltissimo! penso di farla nei prossimi giorni!
    E scusa l’indiscrezione…ma Leo e’ un pianista o un violinista? O..un tennista?
    A presto..
    sciopina

  4. Ciao Kja! Bentrovata…quante cose belle hai proposto dal Natale ad oggi!
    Questa zuppa mi allètta davvero molto! Adoro la menta, che ha molte proprietà benefiche. Proverò a farla con i capelvenere…chissà se vien ben ugualmente!
    PS: la tendinite di leo mi ha fatto pensare ad un film che ho visto la settimana scorsa, Irina Palm, garbato e divertente nonostante il “tema principale”…ehm, ma è sicuramenteun’associazione indebita! :)
    Cmq “Bon courage” a malato e infermiera!

  5. Ho tutto, ho tutto!! Lo voglio provare!! Adoro la menta… adoro il pollo… adoro gli udon… non potrò che adorare questo piatto!!
    Spero che Leo stia meglio… se l’influenza era la stessa che girava in Italia (e che mi sono beccata a Capodanno) era veramente una bomba!!!
    Bacioni, buon fine settimana!

  6. la menta è un ottimo rinfrescante e tonificante. IO ho quella secca di mio zio, ed ogni volta che l’aggiungo sbriciolata su qualche piatto la adoro, figurati questa in questa super zuppa!

  7. Salsa di saba
    grazie, questa zuppa e`nata proprio da un’esigenza di idratazione e di profumi persisitenti in bocca :)

    Cookie
    beh, grazie :) invece per me la menta al primo pensiero mi evoca il te` marocchino, bollente :)

    Much the fighting cow
    Seee, va beh. Non esageriamo. E` piu` probabile che sia caduto sul campo affettando salami :)

    Aracoco
    grazie :)

    Sciopina
    Matematico :) Ma in realta` anche pianista. Ma non e` stato questo a causare la tendinite, vero Leo? 😉

    Lefrancbuveur
    grazie, buon anno anche a te. Sempre troppo buono.

    Grazia
    Ciao cara! Mi sa che sono in fase pollo tra mousse e zuppa ;)Ma guarda penso proprio di si, io ho usato questi somen che non sono una pasta da fare in brodo, solo perche` li dovevo finire, ma la consistenza e` quella dei capelli d’angelo, che immagino che siano la stessa cosa che intendi tu, mai sentito il nome capelvenere ma e` molto carino. In alternativa, se vuoi sentire di piu` sotto i denti ci metterei delle tagliatelle all’uovo. :*

    Dolcetto
    In effetti ora sta meglio, grazie. Sono contenta di aver stuzzicato il tuo interesse per le cose salate

    Fracesca
    Io invece sono la beneficiaria di deliziosi sacchettini di salvia secca,raccolta e seccata da un’amica che poi me la dona in questi bei sacchettini, quindi immagino ad avere l’equivalente in menta, che bellezza.

  8. Le zuppe mi piacciono tantissimo…le trovo incredibilmente “consolanti”. Questa poi è veramente allegra col suo bel colore acceso! Io però, anche se adoro la menta, in questo momento non la posso proprio mangiare, perchè ho una brutta ernia iatale e me l’hanno proibita! Non è che hai qualche alternativa anche per una malatina come me? Ciao ciao e complimenti, sei sempre piena di idee!

  9. O povera, non so nemmeno cosa sia un’ernia iatale ma sembra una brutta cosa se non puoi mangiare la menta :(
    Io andrei di aneto perche` e` una delle mie erbe preferite e credo che ci starebbe bene. O il problema e ` che non puoi mangiare le erbe officinali? In quel caso un’idea potrebbe essere la rucola, che aggiunta all’ultimo diventa tenera come la menta ed e` comunque saporita.

  10. bellissmi colori!
    io ho un’avversione per il pollo, quello non da batteria qui in USA costa un occhio (11$ per un paio di petti che spergiurano non siano imbottiti di antibiotici ed ormoni, e non garantiscono che siano ruspanti) e preferisco spendere gli stessi dollari per un buon pesce oppure una Tbone, anche questa senza porcherie.
    Ma questi colori sono veramente vividi e mettono allegria!

  11. Meravigliosa!!!!
    Senti, ma visto che tu utilizzi spesso lo zenzero . . . Ne ho comprato una radice ma non so per quanto tempo si possa conservare, soprattutto una volta aperto! Sai, io lo uso solo x il sushi e quindi mi è avanzata quasi tutto!
    Smack

  12. Dev’essere un’insolita epidemia: anche il mio cavaliere, influenzatosi giorni fa e rimasto solo a centinaia di chilometri, ha ordinato sushi a domicilio a go-go :-)
    Ottima l’idea di questa zuppa, sicuramente aiuta a dilatare i bronchi e a decongestionare le prime vie respiratorie. Un bel connubio.

  13. Ciao ,ma quanto ami la cucina Giapponese? sei bravissima, tecnica e stile perfettamente eseguiti.ma come l’ha mangiato spero non con le posate tradizionali.

  14. E meno male che era una foto veloce….E’ bellissima e non so cosa darei per assaggiarlo!
    Se vengo a Parigi me lo fai????
    Un abbraccio

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *