Cheesecake light di quinoa soffiata

 

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Credo che cambierò nome al blog. Pensavo ad una cosa come “Il cheesecake di Babette” vista la presenza ormai imbarazzante di questo dessert declinato in svariati esemplari sul blog di una che pensava di non amare il cheesecake. La quinoa la mangio almeno una volta a settimana da quando l’ho provata l’anno scorso, ma in versione soffiata l’ho scovata solo di recente in un negozio biologico e mi è stata subito simpatica: ha un lievissimo sapore di nocciola molto gradevole. Questo cheesecake è un dessert leggero ed è perfetto anche per coccolarsi con una colazione inusuale e colorata.

Cheesecake light di quinoa soffiata

per 4 piccoli bicchieri

quinoa soffiata 40
lamponi 2 vaschette
malto di grano 6 cucchiai + 2 per decorare
ricotta 500 g
semi di zucca a piacere

Lavate e asciugate i lamponi. Frullateli con la ricotta e il malto tenendone da parte qualcuno. Lasciate riposare la crema una ventina di minuti in frigorifero.
Prendete 4 bicchierini e riempiteli alternando a strati la quinoa soffiata e
la crema di ricotta. Finite con uno strato di quinoa. Aggiungete un cucchiaino di malto e decorate con un lampone e a piacere con dei semi di zucca tritati grossolanamente.

Direttamente da “Il cheesecake di Babette” 😉

Cheesecake alle pesche
Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Cheesecake al kumquat
Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Cheesecake giapponese
Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Condividi:


25 commenti a “Cheesecake light di quinoa soffiata

  1. E’ evidente che il cheesecake ti ispira particolarmente: tutte le foto sono bellissime :-)
    Quest’ultima versione è molto interessante e originale, mi piace.
    Quale miele potrebbe essere una valida alternativa al malto di grano?

  2. cool! Kja nazionale! e te lo meriti, sei bravissima.
    Foto al solito, belle belle,
    non avevo mai visto la quinoa soffiata, solo mangiata e cucinata per lavoro da un paio di anni.
    Mi ispira molto questo bicchiere.

  3. Io lascerei il nome così e continuerei a pubblicare copiosamente ricette di cheesecake, che mi sa tanto siamo tutti concordi sul fatto che non esiste merenda o colazione senza cheesecake, muffins e biscotti …
    Marika

  4. ehm, anche io non scerzo con i cheese cake…..
    bella bella bella, e poi adoro i lamponi!!!!
    sempre brava
    un abbraccio

  5. Che bello!La quinoa soffiata? Devo cercarla assolutamente adoro i cereali soffiati.Ultimamente ho trovato il farro..molto buono.
    Splendida foto
    sciopina

  6. Francesca
    grazie, il colore e` dato dai lamponi che adoro. Sono contenta che ti piaccia :*

    elena
    benvenuta e grazie per la segnalezione :)

    aracoco
    grazie,troppo gentile :)

    Acilia
    Grazie, in effetti amavo molto il colore di questo bicchierino, difficile non fargli una bella foto. Un miele fluido direi, tipo miele di acacia o delle sciroppo d’acero.
    un bacio

    comida
    grazie, sempre troppo buona :)
    A me piace molto sia soffiata che al naturale e` superversatile.

    Marika
    e` vero io sono stata una fase senza fare dolci ma ultimamente ho ripreso e non mi ferma piu` nessuno :)

    valentina
    ho visto il tuo, molto molto interessante.la prossima volta provo una varinte di cachi prendendo spunto dalla tua 😉

    Dolcetto
    grazie, sei sempre carinissima :*

    Elisa
    Grazie, ma non un attentato per la linea, anzi e` molto piu` leggero degli altri 😉

    Sciopina
    Mai visto ne sentito il farro soffiato. La quinoa e` molto buona in questa versione :)

  7. Le tue ricette sono sempre bellissime, creativissime e buonissime… ti ho scopiazzato e fatto una variante con pera e orzo soffiato che avevo in casa… ma la tua è molto molto più bella..

  8. Wowowowwwwwwwww… che figata!!!
    Bravissima!!! Bella la presentazione,bella la foto… il cheesecake deve essere una prelibatezza.
    Smack

  9. In questa giornata così invernale, il guizzo dolce estivo dei lamponi…Li trovo così buoni e anche belli!
    Per anni ho pensato che il cheesecake fosse un dolce di poco rispetto, fino a quando non l’ho assaggiato e ho ovviamente cambiato idea, una gustosa versione, una foto soffice, un abbraccio…

  10. Greta
    ciao e benvenuta. Grazie ma sono i colori che lo rendono bello
    :)

    Perec
    Non ancora. adesso che voglio il riso selvaggio io non lo trovo mai :(
    Se l prov fammi sapere se ti piace!

    Sere
    Grazie per l’entusiasmo :*

    Serena
    Una foto soffice. Mi giro in testa questa definizione, che inutile negarlo mi piace moltissimo. E ricambio l’ abbraccio.

  11. Andrea
    grazie :)

    Adina
    Provala e ` bella e buona per davvero :)

    Angie
    uh , peccato che io non beva il latte :( ma so a chi proporla!

    blogdolci
    aspetto di vedere la tua allora :)

  12. Sono l’unica qui che non ha mai visto nessuno degli ingredienti particolarissimi che usi nelle tue ricette, tipo la quinoa soffiata?!? :-( Non è che potresti suggerirmi qualche indirizzo di alimentari che mi dia la possibilità di spaziare un po’? Io sono di Reggio Emilia, ma non mi importa di dover arrivare fino a milano, gambe in spalla e pappa in bocca!!! In cambio ti regalo una mia golosità stupidissima che però ho scoperto poco sperimentata, crostino con pesto alla genovese ed un filo di miele… sembra strano, ma l’insieme é molto piacevole, naturalmente senza abbondare col miele! Grazie in anticipo, 😀

  13. Camilla
    benvenuta e grazie a te per questo abbinamento, non vedo l’ora di provarlo. Allora io la quinoa soffiata l’ho acquistata in un negozio biologico a Parigi, ma l’ho vista anche in un’erboristeria in provincia di Como. Proverei in un negozio biologico/ erboristeria/ Naturasi`. Altrimenti c’e` internet, ti segnalo un indirizzo in cui la vendono.

    http://www.tibiona.it/shop/

  14. Pingback: Cheesecake vegan | Il Pranzo di Babette | est 2005

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *