Millefoglie di pera e pecorino

Lo so, non si direbbe che si tratti di un millefoglie ma diciamo che mi sono presa una licenza poetica. Formaggio e pere è un abbinamento classico ma ho voluto personalizzarlo sia dal punto di vista estetico, verticalizzando la preparazione, sia aggiungendo un dressing al miele. Per quanto riguarda il formaggio la scelta è caduta su un pecorino affinato in vinaccia; dopo un’iniziale maturazione il formaggio prosegue il suo invecchiamento acquisendo i profumi che gli conferiscono i graspi, le bucce e i vinaccioli delle uve Merlot. Trovo che l’incontro tra la frutta grigliata e questo formaggio ricco di sapori decisi, dotato di un profumo di vino persistente, sia decisamente armonico, e ne faccia un antipasto semplice ma elegante e di sicuro successo. E dico questo a ragion veduta dato che negli ultimi 2 giorni l’ ho preparate ben due volte :)

Pere 4
Pecorino affinato in vinaccia 8 fette
arance 3
miele 2 cucchiai
aceto balsamico 2 cucchiaini
valeriana 100 g

Lavate e asciugate le pere. Privatele del torsolo e tagliatele a dischi. Spremete le arance. Irrorate le pere con del succo di arancia. Scaldate la griglia e cuocete le pere, girandole solo una volta. Mettetele in un piatto a raffreddare. Scaldate a bagnomaria il miele, 4 cucchiai di succo di arancia e l’aceto balsamico. Sbattete con la frusta a mano per emulsionare. Lavate e asciugate la valeriana. Prendete un piatto e ponetevi una fetta di pera, appoggiate del pecorino e qualche foglia di valeriana, spennellate con il dressing. Continuate fino ad avere ultimato la pera. Procedete cosi` anche per le altre pere. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

English version
Pecorino cheese and pears millefeuilles

pears 4
Pecorino cheese matured in wine 8 slices
oranges 3
honey 2 tbs
balsamic vinegar 2 ts
lamb’s lettuce 100 g

Wash ad dry the pears. Core them and cut them in thick slices. Squeeze the oranges and with part of their juice soak the pears slices. Heat the grill and cook the sliced pears. Turn them only once. Put them in a plate in order for them to cool down. Heat in a bain-marie the balsamic vinegar, the honey, and 4 tbs of orange juice. Handwhip it lightly. Wash ad dry the lamb’s lettuce. Place a pear slice on a plate. Stack a piece of pecorino cheese, some leaves of lamb’s lettuce and season with some orangette. Add further layers until pear is finished. repeat with the other pears. Keep cool until served.

Condividi:


9 commenti a “Millefoglie di pera e pecorino

  1. Che dire… il formaggio con le pere lo adoro e si presta ad infinite variazioni. La tua presentazione è molto elegante, e questo pecorino deve essere gustosissimo… brava :)

  2. Bellissima e particolare presentazione di un classico che adoro! Grazie a te ora so anche il nome della valeriana in inglese … che carino!

  3. Non male come ricetta, la parte più buona secondo me è la brodetta che ci spargi sopra… bella la tua foto, ormai hai creato un tuo “stile” eh
    ]:*

  4. Stupendo questo piatto kja, davvero sublime… elegante, raffinato, orginale… sorprendente come ogni tua idea…
    Bacioni, buon inizio settimana

  5. Chiara
    grazie, in effetti e` un abbinamento che piace sempre

    K
    Uh, grazie, elegante mi fa molto piacere come aggettivo :)

    Alex
    Allora devo essere onesta, la mia traduzione era diversa ma il princinsalata mi ha suggerito la versione piu` corretta :)

    Kjara?
    Cara Much,
    i travestimenti sia nella vita reale che in rete ti riescono proprio male. Il tuo spirito bovino si respira in ogni sillaba.

    Dolcetto
    Wow, mi fai arrossire. Lieta che ti piaccia, cara.

  6. La prima volta che ho assaggiato formaggio (ricotta) e pere è stato nella bellissima Campania: mi conquistò immediatamente. Eppure le pere non mi fanno impazzire.

    La tua idea è davvero bella e insolita. E il dressing al miele è perfetto.

  7. Francesca
    grazie, la perfezione penso sia ben altro, ma tu sei sempre dolcissima con me :)

    Acilia
    Un aspetto che mi colpisce di te e che sai ben individuare e ricordare le sensazioni, anche le piu` semplici, come quelle provocate dall’ assaggiare un accostamento umile come pere e ricotta. So che il miele e` un prodotto che incontra spesso i tuoi gusti :)

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *