4 commenti a “Chettinadu

  1. Allora Kja, la prox volta che vieni a Londra vai in Drummond Street. A parte fermarti a pranzo da Chutney’s, vai nel negozietto indiano li’ davanti dove trovarai il masala (=miscela di spezie) chai (=the), oltre a migliaia di altre cose che sono sicuro ti interesseranno.
    Mi raccomando, nel masala chai il latte va aggiunto *caldo* e intero, possibilmente non omogeneizzato. E poi zucchero, mooolto zucchero. Secondo me le acrobazie del barista servivano per “montare” un po’ il latte e dargli una consistenza un po’ cremosa.

  2. Francesca
    In effetti si, ed era un vero piacere guardarlo :)

    Galet
    Grazie per l’indirizzo, non vedo l’ora. Per il te` penso che abbiamo ragione entrambi, infatti faceva questi gesti anche per la stessa bevanda in versione milk free :)

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *