Lamponi allo sciroppo di rose

Da qualche tempo ho nel frigorifero una preziosa bottiglia di sciroppo di rose. Dico preziosa perchè il suo contenuto non è frutto di un procedimento industriale bensì di un lavoro artigianale condotto con amore sin dal primo stadio: la coltivazione delle rose. Il tipo di rosa utilizzata è una rugosa, una qualità molto antica dal profumo intenso, che rischiava l’estinzione e che ora viene nuovamente coltivata. Da qualche anno è sorta l’Associazione “le rose della Valle Scrivia”, che rappresenta i produttori della zona in cui è sempre stata tradizione la coltivazione delle rose e l’uso di queste per realizzare sciroppo e confettura. Tra l’altro gode giustamente del Presidio Slow food. Io uso questo nettare floreale per il lassi generalmente, ma questa macedonia fresca a base di lamponi mi è piaciuta davvero tanto stamane, con un cucchiaio di yogurt e miele, che non possono non proporvela.

Lamponi allo sciroppo di rose

lamponi 250 g
sciroppo di rose 3 cucchiai

Lavate ed asciugate i lamponi. Prendetene una parte, circa 50 g, e schiacciatela in un colino a maglie fitte. Mescolate il succo con l’acqua di rose e condite i lamponi. Riponeteli in frigorifero fino al momento di servire.

English version
Raspberries with rose syrup

raspberries 250 g
rose syrup 3 Tbs

Wash and dry the raspberries. Take 50 g and sift it. Blend the raspberries’ juice with the rose syrup and season the raspberries. Keep in the fridge until served.


un esemplare di rosa rugosa

Condividi:


10 commenti a “Lamponi allo sciroppo di rose

  1. Ah, ma guarda un po’! Io questo sciroppo lo vedo tutti i giorni nella vetrina della drogheria sotto casa (drogheria, fornitissima che – tra infinite arbanelle di spezie – ha quasi ogni tipo di sale :P). Con i tuoi lamponi – che stanno pure nel mio frigo al momento – mi hai fatto venire voglia di scendere a comprarlo!
    ciao e buon we
    k

  2. Ma pensa. Beh in effetti io l’ho acquistata in Liguria, in occasione delle Festa delle erbe a Rollo, non so se la conosci. Se sei amante del sapore di rosa te lo consiglio caldamente, e` eccellente.
    Buon fine settiama anche te :)

  3. Bello bello, tutti i piatti succulenti li fai fuori portata e qui vediamo solo stupidi utensilini ed utensiloni senza scopo alcuno(plasticacci per il sushi che non usi mai, pentole fuligginose che blaterano promesse etc etc) evito di ripetermi sul binomio lamponitofu silk, guarda caso quando i lamponi ti servono li prendi da te!
    ]:|
    PS:Mucchopoli Vive! Clicca pls ]:P

  4. E’ un’esplosione di colore e di calore. Una dolcezza di cui avevo bisogno questa mattina.

    Quando l’ebbro Usignolo trovò la via del Giardino
    e ridente trovò il volto della Rosa e la coppa del Vino,
    venne e in misterioso bisbiglio mi disse all’orecchio:
    “Considera bene: la vita trascorsa mai più, mai più non si trovaâ€?.

    (Omar Khayyam)

  5. Uau, nuova veste grafica: mi piace!
    Io adoro i lamponi! No c’è frutto più squisito… non ho mai avuto la fortuna di provare questo sciroppo, ma se dovesse capitarmi di averlo sotto mano terrò presente questo tuo squisito abbinamento…
    Un bacione, buon inizio settimana

  6. Oh Dio che buonooooo!
    anche il cambiamento del blog e molto pulito e lineare.
    Gradevolissimo!

    Ho seguito il tuo consiglio (pescato tra i tuoi 5 libri) per Murakami e dato che avevo già letto Dance Dance Dance e Norvegian Wood ho optato per La ragazza dello Sputnik.

    ;D

  7. Francesca
    sono felice di aver provato i lamponi cosi`: sono molto freschi e dissetanti

    Acilia
    che bei versi, non conosco l’autore ma le immagini mi hanno colpito molto. Mi figuro la scena ambientata in un giardino, in cui una fontana a forma di coppa e` orlata da rose di mille colori. Ai suoi piedi sta una fanciulla, con bellissimi ricci.

    Dolcetto
    E` uno sciroppo meraviglioso, davvero. Non so come faro` quando lo finiro` :(

    Lizzy
    Bene bene, poi mi farai sapere se ti e` piaciuto. La veste grafica dipende esclusivamente dai miei tour settimanali sul sito dei temi di wordpress, finalmente ne ho trovato una che mi paiecva pochi giorni fa :)

  8. Mi scuso con lory e much, ho risposto ai commenti in modo incompleto

    Lory
    anche io :)

    Much
    Dunque, sai la data del mio ritorno, giusto? Allora fammi trovare in casa una vaschetta di lamponi e il resto verra` da se, ma fallo se vuoi il dolce, perche` se non l’hai capito non posso fare Parigi-Lipomo con una vaschetta di lamponi. Per quanto riguarda la pentola fammela trovare pulita e giuro solennemente che avrei quello-che-tu-sai
    😛

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *