Melanzane? Baby!


Io le ho usate per un curry di melanzane, ma si accettano idee per piatti creativi che valorizzino ulteriormente la loro taglia mignon.

Condividi:


9 commenti a “Melanzane? Baby!

  1. a me è venuto in mente di usarle come una specie di panino: tagliarle a metà, farle stare sotto sale per un po’ per togliere l’amaro, e pensare ad un ripieno, magari con un affettato e scamorza, da passare poi in forno con una salsa al pomodoro. Insomma, panini di baby eggplants :-)

  2. ..bhè,quell’agricoltore ne avrà avuta una distesa infinita per potersi permettere di coglierne a quell’età “infantile”!!

  3. Ma che carine… non le ho mai viste così piccole… Io le farei al forno: le taglierei a metà, farei un primo strato ricoperto di mozzarella o altro formaggio e prosciutto, magari qualche fetta di pomodoro maturo e poi ricoprirei con un’altra distesa di melanzanine ben distribuite, così che risalti la bellezza della piccola misura, e… via con una bella spolverata di parmigiano o formaggi vari… Si vede che ho fame eh?!

  4. Alex
    Che bella foto, pare che la culli :)
    Ma la verita` e` che vedevo sempre le ricette con le melanzane picocle e pensavo va beh quando le trovo, invece nel quartiere indiano…

    Francesca
    Io per il curry non le ho dovute mettere sotto slae perche` in effetti la preparazione aveva l’elemento dolce, salato e acido, quindi l’amaro invece di dar fastidio, come nei piatti italiani, ci stava benissimo. J’adore scamorzaaa :)

    Ape
    In realta` erano baby ma fino ad un certo punto, e` proprio la qualita` cosi`, sono piuttosto lillipuziane, vero?

    Dolcetto
    Anche io quando ho fame sogno cose piuttosto condite e saporite, ma capita anche che invece voglia dei california maki, e allora se voglio quello niente altro mi sfamera`. In quello sono davvero cocciuta

  5. ..e proprio perchè le hai cucinate tu, le ho messe al forno anche io..

    ne farò delle polpette, ma nulla di più indian delle tue robine!

  6. Voglio apportare anche il mio contributo a questa sperimentazione con le baby melanzane! Anche io avevo un blog sai? Non un food-blog, ma un blog di tutto rispetto, ma defunse… 😉 .
    Cmq. anche io mi trovo trapiantata, infatti sto facendo un anno di Erasmus ad Edinburgh e mi sono trovata davanti a tutti questi prodotti nuovi ed esotici, strani peperoni, strani frutti mai visti, e queste bellissime mini-melanzane!!! ovviamente non ho resistito…in realtà ho fatto semplicemente un sugo per la pasta, con cipolla, passata e un po’ di peperoncino, ma il risultato è stato ottimo! Mi piacciono anche più delle melanzane normali se possibile! Proverò a farle al forno tipo barchetta e ti tengo informata!! ciao!

  7. ciao!complimenti per il sito, l’ho appena scoperto e lo sto leggendo piano piano…per quelle melanzane mi è balenata una ricetta greca che le fa caramellate con un ripieno di mandorla intera e servite con un bicchiere d’acqua ghiacciata…ma al momento non te la so descrivere, ma sicuramente la puoi trovare, sono proprio necessarie quelle melanzane, anzi anche la varietà piccola bianca! sofia

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *