Meme


Rispondo in ritardissimo al meme sui libri al quale mi ha invitato Lizzy e in ritardo ragionevole al meme sull’utensile del cuore che mi ha proposto Pip. A proposito di utensili(ni) vi ricordate di questo?

5 libri della mia vita
Kitchen di Banana Yoshimoto

A un tratto mi accorsi che da una finestra illuminata sopra di me veniva fuori
un vapore bianco che restava sospeso nel buio. Appena udibili giungevano dall’interno voci di gente indaffarata, rumore di pentole, rumore di piatti.
Era una cucina.

Il primo libro di Banana Yoshimoto che ho letto non poteva che essere questo. Sullo sfondo di una storia malinconica si scopre la cultura gastronomica di Mikage e attraverso lei la cucina casalinga del Giappone. Sapevo appena cosa fosse il sushi quando l’ho letto la prima volta ma ricordo distintamente il senso di curiosità e attrazione verso ramen, tofu, tempura; cibi di cui sentivo parlare per la prima volta e che raccontavano il Paese del Sol Levante.

Le memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar

Il giovinetto, avvezzo agli omaggi, accettò compunto quei fiori densi come la cera, dagli steli molli e serpentini; si chiusero come palpebre quando scese la notte.

La riflessione sulla vita dell’imperatore induce a guardare all’esistenza da una prospettiva che, personalmente, non avevo considerato prima della lettura di questo libro.

Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov

L’odore di vino cominciava già a far girare la testa a Margherita, ed essa voleva andarsene,ma il gatto allestì nella piscina un numero di varietà che la trattenne.

All’inferno c’è una piscina? Chi è davvero Woland? Perchè il gatto indossa un cravattino? Una storia ironica che rileggo quando voglio fare sogni colorati e visionari.

Dona Flor e i suoi due mariti di Jorge Amado

 

Prendete la grattugia e due noci di cocco scelte, e grattugiatele. Grattugiate con forza, coraggio, grattugiate! Un po’ d’esercizio non ha mai fatto male a nessuno (dicono che l’esercizio fisico eviti i cattivi pensieri: non ci credo)

 

Le vicende sentimentali della riservata Flor, maestra di cuina, sono solo una delle ghiottonerie di cui si cibano le pettegole che affollano Bahia. Durante un’estate non troppo lontana ho scoperto un universo colorato, popolato da personaggi improbabili eppure di grande umanità; un intreccio che esige Chico Buarque in sottofondo.

La ragazza dello Sputnik di Murakami Haruki

Eravamo state meravigliose compagne di viaggio, ma in fondo non eravamo che solitari aggregati metallici che disegnavano ognuno la propria orbita.

Una storia onirica, intensa e delicata. Come un quadro di Chagall.

Senza non ci starei: il frullatore a immersione


Non ho alcun dubbio a riguardo , e la risposta è motivata: ne ho tre sparsi nelle varie abitazioni che frequento maggiormente e se devo recarmi altrove e ho in previsione di cucinare ne porto un esemplare con me, per sicurezza. Lo uso per le vellutate, per emulsionare i dressing e le marinate, per fare pesti e salse di vario tipo, per l’hummus, che adoro letteralmente, per fare lo zucchero a velo…E lo uso in continuazione quindi sono grata che lavarlo sia un’azione rapida. Ne ho due di marca Moulinex e uno Philips con la funzione turbo, meravigliosa.
Nella foto il cutter lipomese gocciola di mango maturo frullato: mango lassi in arrivo!

Condividi:


10 commenti a “Meme

  1. e mi chiedi se mi ricordo di Charaneve? Indimenticabile :-)
    Bellissima questa foto del frullatore ad immerisone, grande alleato anche per me in cucina. mango lassi in arrivo…UHMMM 😛

  2. Anche a me è piaciuto molto kitchen, dovrei anzi rileggerlo perché è passato un bel pò di tempo!
    Bella la foto del cutter lipomese! 😉

  3. ti manderò un’invito per anobii, è una divertentissima libreria on line. per ora baci. e che ridere il rigalimoni… chissà dov’è finita la mitica juliette godart!

  4. che belli i tuoi 5 titoli!

    Si a New York vanno per la maggiore altri tipi di sneakers ora. Ma forse dovevi provare a cercare nei negozi di vintage. Chissà che li trovavi!

    Nike e Adidas sono le più ricercate…sopratutto le Nike Air…mò basta a fare pubblicità ehehehhehehe

    Un abbraccio!

  5. Il frullatore a immersione nella foto fa un po’ splatter… e poi non dare il lassi al principino perche’ gli fa male!

  6. Francesca
    Mi fa piacere che ti ricordi.
    :) guarda non potevo scegliere oggetto piu` adatto per il meme

    Cuochetta
    figurati, piacere mio!

    Much the cow
    leader ladro e bugiardo, tu hai perso la mia copia di h/h. Scapp ava che e` meglio!

    Perec
    ciao cara! Che tempi quelli del rigalimoni :)
    Anobii lo conosco, anche Leo si diletta.

    Pip
    ti ringrazio ancora per l’invito. Il cutter lipomese ti ringrazia :)

    Ape
    Sei un’appassionata come me?A me da dipendenza!

    Lizzy
    infatti me ne sono resa conto andando in giro, e poi avendo nel frattempo trovato gli ugg che occupavano molto spazio nella valigia, ho dovuto desistere.

    Galet
    Mango splatter? Ma il principino in realta` l’ha voluto bere e gli e` piaciuto molto e soprattutto una volta tanto non gli ha fatto male :)

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *