Finger food:stuzzichini di patata dolce e sale nero


Ecco uno stuzzichino inusuale e leggerissimo, reso accattivante da un accostamento vivace di colori . Il sapore della patata dolce viene contrastato dalla nota sapida del sale nero di Cipro; la crema di tofu e indivia belga lega con freschezza. Gli ingredienti rendono questa ricetta adatta anche per un ospite vegano, e in generale per equilibrare le portate, magari molto più caloriche, di un aperitivo con gli amici.patata dolce 1
tofu 150 g
indivia belga 2 piante
olio extravergine d’oliva
sel de Guérande
sale nero di cipro q.b

Sbucciate e tagliate a fette spesse un dito la patata. Cuocetela in acqua bollente salata per 20 minuti. A parte scottate nell’acqua bollente l’indivia per 20 secondi, poche foglie alla volta; alla fine unite il tofu. Sgocciolateli bene e frullate il tutto a massima potenza con 2 cucchiai di olio. Disponete le fette di patata su un piatto di portata, metteteci una cucchiaiata di tofu e guarnite, appena prima di servire, con dei grani di sale nero di Cipro.


Condividi:


Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *