Frittatine con feta e lamponi


Feta, lamponi e l’aceto balsamico a rendere armonioso il tutto. Idea germogliata probabilmente al marchè d’Aligre mentre mi pesavano la feta alla drogheria greca e io indugiavo con lo sguardo su un banchetto pieno di cestini di lamponi, che intravedevo in lontananza. Ho impiegato qualche giorno per formalizzarle ma non escludo di indagare questo accostamento anche in altre preparazioni. Nel giro di una settimana queste frittatine sono state testate da più di un palato raffinato, sempre con esito positivo. Ora mi manca un nome evocativo, che proprio non si trova. O mi devo rassegnare a questo titolo didascalico?

lamponi 30 g
feta 40 g
aceto balsamico un cucchiaino
uova 2
olio evo
fior di sale
valeriana

Lavate i lamponi, asciugateli e tagliateli con il coltello in quarti. Schiacciate la feta con la forchetta. Sbattete le uova con l’aceto balsamico e un pizzico di sale. quindi unitevi i lamponi e la feta. Scaldate una padella unta con poco olio a forte calore e ponetevi la pastella a cucchiaiate ben distanziate. Diminuite il fuoco e dopo 1 minuto giratele per farle cuocere dall’altro lato.
Per fare le fritattine a forma di cuore ungete i tagliapasta dei biscotti e poneteli nella pentola calda, mettete la pastella nei coppapasta e cuocete come spiegato sopra. Al momento di girare le frittatine, tenete con le pinze il coppapasta e dando un leggero movimento la frittatina si staccherà; diversamente aiutatevi con un coltellino da frutta e procede a cuocere dall’altro lato.
Servitele fredde o intiepidite al forno con un’insalata di valeriana, guarnita da qualche lampone e condita con olio, aceto balsamico e fior di sale.


Condividi:


4 commenti a “Frittatine con feta e lamponi

  1. Grazie per questa serie di ricette che mi sembrano adattissime per San Valentino… uno più ‘ispirevole’ dell’altra!
    un abbraccio
    franci

  2. Pingback: Menù di San Valentino | Il Pranzo di Babette | est 2005

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *