Pasta con zucca, spinaci e arachidi

Posso dire di avere scoperto le potenzialità della zucca solo recentemente. Prima mi limitavo a usarla per gli gnocchi ma da quest’anno mi sono sbizzarrita. Ho iniziato in Brasile con la vellutata piccante di zucca con salsa al caju , l’ho aggiunta sapientemente alla vellutata di anacardi, la shorba indiana poi un ‘illuminazione mi ha fatto scoprire il meraviglioso abbinamento zucca+cacao+pomodori confit; quasi senza volerlo ho fatto degli scones alla zucca. Non l’avevo mai abbinata con la pasta, ma vi par possibile? Eppure è proprio così. Il contrasto con gli spinaci appena scottati mi piace molto, e le arachidi sono una frutta secca che sto imparando ad apprezzare. Sono contenta perchè tutte queste ricettine sono germogliate spontaneamente nella mia testa seguendo la matassa di un sogno, un’idea, o semplicemente un accostamento di colori.Per 2 persone

zucca medio-piccola una (non ne sono sicura ma credo che fosse una zucca hokkaido)
spinaci freschi una manciata abbondante
arachidi 40 g
vino bianco
semi di zucca due cucchiai
olio evo un cucchiaino
pasta corta 160 g

Tagliate in due la zucca, privatela dei semi e cuocetela nel forno a microonde con un po’ di acqua. Quando è cotta prelevate la polpa con un cucchiaio senza rovinare la buccia che sarà il piatto di portata. Fate saltare la zucca con poco olio evo e sfumate con il vino facendolo evaporare. Tritate grossolanamente le arachidi e i semi di zucca. Fate cuocere la pasta al dente. Pochi minuti prima che sia cotta scottate gli spinaci. Scolate tutto insieme e fatelo saltare brevemente con la zucca. Porzionate nelle mezze zucche e guarnite con le arachidi e i semi di zucca.

Condividi:


9 commenti a “Pasta con zucca, spinaci e arachidi

  1. oddio la zucca: vivace il colore e squisita da assaporare..

    ma da voi ancora girano le zucche? io non riesco a trovarla già più

  2. grande classico, ma con gli spinaci non l’avevo mai pensata,e che dire delle arachidi…un terzetto tutto ‘mmericano. saluti golosi cat

  3. Un piatto decisamente cosmopolita, come la sua autrice e come al solito la presentazione ti rende onore… Baci!
    PS: di fastweb neanche traccia, un errore del sistema gli ha fatto visualizzare che da noi c’era la copertura ed invece no!!! Ora vado in bicicletta 56k

  4. Francesca
    Anche io, ormai sono dipendente e senza ritegno. La metto ovunque.

    Ape
    davvero? Io ancora qualcuna la trovo ma temo siano le ultime.

    Alice
    Grazie :-*

    Cat
    Sapessi come ci stanno bene, rimangono piacevolmente amarognoli in contrasto con la dolcezza della zucca.

    Venere
    Mi spiace per la tua rete, ma davvero non ci sono alternative? Sperio che tu riesca cmq a tornare “tra noi” :)

  5. Pingback: Il Pranzo di Babette » Blog Archive » Zucca al forno

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *